Utente 182XXX
Salve sono un ragazzo di 21 anni, e da qualche tempo soffro di dolori al torace...dino a poco tempofa il dolore si presentava solo ogni tanto e magari dopo uno sforzo fisico ora negli ultimi giorni il dolore mi si presenta quotidianamente e persino più volte al giorno....i miei sintomi sono dolore al torace nella parte sinistra a volte irradiato al braccio, palpitazioni ultimamente sento come se il cuore si fermasse per qualche frazione di secondo in più per poi riprendere con un battito più forte..il dolore al torace non è comunque fortissimo o insopportabile, il tutto mi dura per circa una mezzoretta poi passa....cercando un po su internet ho scoperto che i mei sintomi sono riconducibili ad angina e persino angina instabile visto la frequeza con cui mi vengono...questo mi fa stare molto in apprensione, ho comunque un appunto da fare io sono un tipo molto ansioso e soffro di crisi di panico non so quanto questo possa influire.
Tra 4 giorni lunedi ho la visita dal cardiologo, ma visto i miei sintomi negli ultimi giorni forse non dovrei aspettare un giorno di più ed andare all ospedale?? visto che ho letto che l angina instabile puo portare alla morte improvvisa entro poco tempo, lei cosa consiglia di fare???

spero in una risposta cordiali saluti :)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Russo
36% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,

la sua giovane età rende remota la possibilità di infarto e conseguentemente la genesi ishcemica dei suoi dolori simil-anginosi.

La sensazione che avverte di palpitazione è verosimilmente riconducibile ad extrasistoli.

Può tranquillamente attendere fino a lunedì quando il Cardiologo potrà effettuare una valutazione clinica completa.

Cordiali Saluti