Utente 182XXX
salve, due giorni fa dopo una caduta mi è stata diagnosticata un infrazione dell'epifsi distale del radio, alterazione morfostrutturale dello scafoide e del capitato da pregresso trauma con segni di pseudoartrosi.
Oggi il polso è ancora gonfio e livido, ho anche un pò di febbre, è normale?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Una contusione importante, tale da provocare una piccola frattura del polso (infrazione), in genere merita una immobilizzazione per 18-20 gg. Il gonfiore e l'ecchimosi possono persistere per alcuni giorni; la febbre può essere in relazione con il riassorbimento dell'ematoma. Tutto questo viene detto in via ipotetica, non potendo sapere se ciò sia adattabile al Suo caso. Tenga presente inoltre che il trauma si è verificato su un altro precedente trauma che ha danneggiato in modo importanmte due ossa del polso con mancata riparazione di una precedente frattura.
Le consiglio di consultare il Suo medico ed eventualmente il Suo ortopedco.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille, in realtà 4 anni fa mi era stata diagnosticata solo la frattura del capitato, ho scoperto solo due giorni fa che era stato intaccato anche lo scafoide, ora ho il polso bloccato con un tutore ecco perchè so che ci sono lividi e devo portarlo per 25 giorni. Ero stranita un pò per la febbre ma Lei mi ha chiarito la cosa.
Ancora grazie.