Utente 160XXX
Circa tre settimane fa mi sono svegliata con occhi, labbra e orecchie gonfie, nel corso della giornata ho avuto un fortissimo male allo stomaco (risoltosi nell’arco di qualche ora) e il giorno seguente mi sono ritrovata coperta di orticaria gigante dalla testa ai piedi. Le macchie erano molto estese, simili a una cartina geografica e coprivano buona parte dell’addome, della schiena , del petto e degli arti. Comparivano al mattino per sparire quasi del tutto durante l’arco della giornata.In quei giorni ho accusato un malessere generale molto forte. Sia il medico curante che il dermatologo mi hanno diagnosticato un’orticaria di natura allergica (probabilmente alimentare) e da allora mi sto curando con il Deltacortene e Aerius. Da 25 mg iniziale dei primi gg sono passata ai 5 mg odierni. Devo dire che la situazione è notevolmente migliorata, fisicamente sto bene, ma al mattino qualche ponfo, simile a una puntura di zanzara compare ancora. Circa 7 anni fa mi era successa la stessa cosa in maniera ancora più cruenta, tanto da dover ricorrere al Pronto Soccorso (mi sentivo soffocare), finita la fase acuta avevo fatto qualche approfondimento allergologico,(tra i quali anche quello per la celiachia) che si era purtroppo dimostrato inutile, in quanto non ero risultata allergica ad alcuna sostanza analizzata.
Domani dovrebbe essere l’ultimo giorno di assunzione di Deltacortene, ma io ho paura che sospendendolo, la situazione regredisca. Premesso che in questi gg il mio medico è irreperibile, cosa mi consigliate di fare? Continuo ancora ad assumere per qualche gg il Deltacortene?
E’ normale che impieghi così tanti giorni a guarire? Sono già prenotata per ulteriori indagini allergologiche per la fine di dicembre , sperando di venire a capo di qualcosa. Grazie in anticipo per le Vs competenti risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Purtroppo sono episodi molto noiosi che creano grossi problemi. Spesso spariscono nello stesso modo come sono comparsi. Sicuramente è importante fare degli accertamenti. Potrebbe fare per qualche giorno assumendo il deltacortene a giorni alterni e poi sospenderlo, continuando però ancora con l'antistaminico.
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore, seguirò sicuramente il suo consiglio.