Utente 414XXX
Cosa significa avere le dita leggermente storte, soprattutto il dito medio che , tenendo la mano dritta davanti a se, si vede la parte iniziale (subito finita l'unghia, zona della prima nocca) si vede che va verso destra per la mano dx, ed a Sx x la mano SX. Mentre ad esempio i mignoli tendono a spostarsi verso il lato opposto, interno.
Ringrazio x eventuali risposte.
Distinti slauti a tutto lo staff ed i medici

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
16% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile signora Agnese, esegua un'esame radiografico delle mani, esegua prima un consulto specialistico ortopedico e dopo, se necessario, uno reumatologico con i test ematochimici completi per una patologia artritica a carattere reumatico.
Cordiali saluti
Alessandro Caruso
Messina
[#2] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2007
Gentile Prof. caruso,
grazie della sua indicazione, eseguiro' visita eradiografia ed i test...
Potrebbe, sempre in termini teorici, dirmi quali possono essere le eventuali diagnosi - patologie e se possibile a cosa sono dovute ossia, alla fine, a cosa porta qualora avessi ad esempio un artrite? Glielo chiedo poiche' sono molto giovane per questo tipo di problematiche e non so a cosa vado incontro nel tempo ne' se sia una cosa normale.
Mi scusi se glielo chiedo ma siccome ho tanti problemini di salute (dermatologici, allergologici soprattutto poi anche gastroentereologici, ed altri non ancora ben definiti ne' attualmente diagnosticati per i quali sto effettuando visite ed esami) per questo le chiedo dei consigli e dei pareri perche se ho altre cose oltre a quelle che gia' so di avere allora mi posso considerare un ospedale vagante...:)
Ringraziandola le porgo Cordiali e distinti saluti
Agnese
[#3] dopo  
Utente 414XXX

Iscritto dal 2007
MI SCUSI, sempre io, ho dimenticato di dire che questa cosa l'ho notata da anni in quanto e' da molto che uso cortisone topico per la DISIDROSI che ho sulle mani.
Puo centrare?? Poi mi sono informata via rete adesso ed ho visto che l'eta' non centra. Ma a quanto pare se fosse e' una cosa grave perche dicono che e' una malattia progressiva, quindi devo aspettarmi un triste percorso.... Fra i vari problemi....
Non so che dire, pazienza.
La ringrazio molto della sua disponibilita' ed anzi volevo chiederle un ultimo piacere: potrei mandarle delle foto? almeno per capire se sono io esagerata oppure ho buoni motivi per pensare al peggio.
Posso dirle ancora una cosa che ho ricordato ora, che periodicamnete ho dei problemi durante la notte agli arti, in particolare appunto le mani, ossia mi capita di svegliarmi con le mani intorpidite, ma non sento formicolii solo una specie di dolore, coem se fossero quasi quasi paralizzate, am dura pochi secondi, forse 1 minuto.
Ma la cura con medicinali durerebbe in eterno? Spero di no, io non prendo mai medicinali non li sopporto, sono contraria... se ho mal di testa me lo tengo anche se sto malissimo!
Mi scusi nuovamente se mi sono dilungata,
Cordialita'
Agnese
[#4] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
16% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Signora Agnese, mi invii pure le foto e quanto ritenesse utile. Poi ne riparliamo
Cordiali saluti
Alessandro Caruso
Messina.