Utente 182XXX
salve sono un ragazzo di 20 anni che soffre di iperidrosi palmare plantare e ascellare sin dall età di 14.
Volevo sottoppormi all intervento avendo già provato inutili antitraspiranti.
Il problema è che io soffro di iperidrosi in tutte e 3 le parti... non in 1 sola o 2 come nella maggiorparte dei casi.. ci sono controindicazioni a sottoporsi a questo intervento, siccome soffro di tutte e tre le iperidrosi( ascellare palmare e plantare? ci sarà una maggiore sudorazione compensatoria?
quali controindicazioni?
che trattamento consiglia a uno che soffre di iperidrosi sia palmare che ascellare che plantare e che le vuole risolvere tutte e tre???
e inoltre mi potrebbe dire quali sono i centri specializzati per l iperidrosi??
grazie mille la ringrazio in anticipo!!!!
[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
L'intervento di simpaticectomia può risolvere in maniera semplice solo le iperidrosi palmare ed ascellare ma nulla si può fare per quella plantare.
In realtà si potrebbe effettuare un intervento per via addominale ma che sarebbe di tale difficoltà che il costo/beneficio sarebbe troppo sproporzionato.
Le posso dire che molti pazienti che si sono sottoposti all'intervento di simpaticectomia per risolvere il problema alle mani o ascelle hanno successivamento notato un miglioramento anche ai piedi ma probabilmente per l'interruzione del circolo vizioso di natura ansiosa che in molti casi si crea. In pratica l'eliminazione dell'ansia legata alla sudorazione eccessiva a mani e ascelle elimina la componente ansiogena della sudorazione ai piedi ma questo nessuno potrà mai prevedere che si verifichi o meno.
L'intervento lo si può eseguire in regime SSN e nel centro in cui lavoro io ce ne occupiamo senza problemi.