Utente 182XXX
Buongiorno,
ho un problema che sembra non trovare una soluzione. Prima dell'estate sono stato visitato da un urologo a causa di un episodio di microematuria. Ho effettuato, su consiglio del medico, un'ecografia all'apparato urinario, esami colturale e citologico delle urine. Tutto negativo e infatti, ad un successivo controllo, la microematuaria e' scomparsa.
Dopo l'estate, pero', ho riscontrato un dolore che si manifesta durante i rapporti sessuali, soprattutto quando il pene viene meccanicamente spostato verso il basso. Si tratta di un dolore localizzato nella parte destra dell'asta, appena sotto il glande. Con il pene a riposo non provo alcun dolore e palpandomi ho, pero', percepisco come un ispessimento/indurimento di alcune fibre proprio nella zona che mi provoca dolore durante l'erezione. Ho ricontattato l'urologo il quale, senza visitarmi, mi ha detto che si dovrebbe trattare di una semplice infiammazione. La terapia consigliata e' stata di Topster supporte 2 vv al di' per 3 giorni e Ferprost per 1 mese. Dopo la terapia con Ferprost il dolore e' scomparso, ma e' ritornato a distanza di una settimana e il Feroprost non sembra sortire grandi effetti. Cosa pensate che sia? Mi consigliate un'ulteriore visita o esami? Il fastidio e' notevole e soprattutto quei noduli/ispessimenti un po' mi preoccupano. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a questo punto eseguirei un'ecografia peniena,eventualmente in stato dinamico.Ipotizzerei,magari,uno stravaso intracavernoso post traumatico.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
Dottore, grazie e mille per la risposta fulminea. Se questa fosse la diagnosi, quali sarebbero le cure?
Cordialita'.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...attendere che si risolva senza terapia.Cordialita'
[#4] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Considererei la possibilità di una visita andrologica diretta; da quanto ci dice ad oggi non è ancora stato visitato.
Se crede ci tenga aggiornati.
[#5] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
In realta' l'urologo mi ha visitato, ma prima dell'estate, quando questi sintomi non si erano ancora manifestati. Comunque seguiro' il suo consiglio. Grazie per la risposta. Cordialita'.
[#6] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera,
ho effettuato la visita. La diagnosi è IPP di piccole dimensioni nel corpo cavernoso dx. Curioso, anche perchè non ricordo di nessun evento traumatico.
Terapia: peironev 1 al dì per 6 mesi e Aulin per 7 gg.
Speriamo faccia sparire il fastidio.
Grazie ancora per i vs consigli
Cordialità