Utente 182XXX
Ho effettuato una visita oculistica per un controllo della vista e mi è stato riscontrato un neo nell'occhio destro che non sapevo assolutamente di avere in quanto circa un anno e mezzo fa non c'era, la dott. che mi ha visitato mi ha consigliato degli esami di controllo da effettuare.... prima di tutto la florangiografia, poi una visita neurologica (credo per i miei frequenti mal di testa) ed infine una tac. Vorrei sapere se è davvero necessario fare la florangiografia con il mezzo di contrasto o è possibile ovviare con un altro tipo di esame che non lo richieda, dal momento che temo di sentirmi male. E soprattutto devo preoccuparmi? Grazie Cristina
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, se l'oculista ha visto un nevo è normale che voglia studiarlo per escudere dei problemi più seri, questo esame consentirà anche a lei di tranquillizzarsi, lo faccia.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
Ringrazio di cuore il Dott. Rotondo per la risposta,
Cristina