Utente 384XXX
Buonasera!avrei bisogno di una informazione!...mai mamma ha 57 anni ed è in buona salute, non ha problemi cardiaci ( ha eseguito test da sforzo, ecocardio, ECG, Holter dopo un episodio di "dolore opprimente al torace", ma tutto negativo, compreso Rx torace del 25 ottobre.) E' in Terapia con la cardioaspirina 1cp/die. Fumava quasi 2 pacchetti al giorno di sigarette ora da 2 mesi abbondanti fuma 2/3 sigarette die. Soffre pero' di gastrite e secondo me il dolore che continua ogni tanto ad avere è collegato difficoltà digestive. Da 2 settimane a livello sternale ha un rigonfiamento, al tatto molto morbido del diametro di circa 4 cm. Non ha rossore, a livello esterno la pelle è perfetta, pero' al tatto ha dolore e inspirando profondamente talvolta ha fastidio. Ha eseguito un Rx torace il 25 ottobre ed era tutto nella norma, PCR e GB nella norma, cosa puo' essere? Io sono una semplice Ostetrica, mia mamma è da 15 anni che è in menopausa e non ha mai fatto terapia ormonale; La densitometria ossea era nella media per la sua etè..puo' centrare l'osteoporosi? GRAZIE
[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
E' difficile esprimere un giudizio per via telematica senza la possibilità di visitare la paziente.
Sicuramente una formazione sternale palpabile non è da trascurare.
Potrebbe essere un problema sottocutaneo (per esempio un lipoma) ma io agirei in modo da escludere un problema osseo (non osteoporosi in quanto questa determina rarefazione ossea)
Si potrebbe effettuare una TC.
[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2004
la ringrazio molto! Provvedero' a farle fare una TC.
Per ora il medico le ha prescritto un protettore gastrico 2 v/die e il Kafenac buste..vedremo i risvolti!
Mille grazie!