Utente 182XXX
salve,mi chiamo Maria ho 33 anni da circa 15 soffro di foruncoli enormi al linguine e alle ascelle con conseguenza uscita di enormi quantita' pulse dopo giorni di maturazione e quindi di sofferenza,dolori e disagi seri.Le visite fatte in passato hanno escluso i peli incarnati o la ciste di bartolino ecc... le piu' potenti pomate antibiotiche o al cortisone sembrano acqua fresca.Volovo chiedervi se esistono forme di allergie che si menifestano in questo modo o altro...Ringranziandovi anticipatamente vi porgo imiei cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente


un problema di idrosadenite suppurativa dovrà essere preso in cosiderazione dal suo dermatologo nel computo delle ulteriori diagnosi differenziali: effettui quindi senza perdere ulteriore tempo la visita dermatologica.

cordialità
[#2] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la risposta tempestiva, in tutti questi anni non mi avevano mai dato una diagnosi che avesse un senso e pertanto possibili cure efficaci.
Dopo la lettura del suo messaggio ho eseguito una ricerca su internet, e ho trovato tante persona con il mio problema.
Ho anche letto che c'e' una alta probabilità di guargione con la laserterapia.
Saprebbe indicarmi un centro in Italia?
Grazie anticipatyamente per la sua risposta.

[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Gentile utente

non precorriamo i tempi:

la mia è solo una opinione orientativa e telematica non una diangosi: quella deve essere confermata direttaemente dal dermatologo di sua fiducia.

solo dopo si potrà parlare di terapie: ma tenga presente che da questa sede non possiamo indicarle alcunchè in merito a sedi specifiche.

certa che comprenderà le invio cari saluti. Magari ci dica poi che le hanno diangosticato.
[#4] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
La prima volta che comparve avevo 17 anni, e negli anni a seguire ho incontrato molti dermatologi.
Una volta sono andata anche al pronto soccorso poiché la coscia si era infiammata in modo grave nonostante gli antibiotici. Ricordo ancora la visita di 13 medici che si guardavano perplessi chiedendosi cosa potesse essere.
Fui dimessa con la diagnosi di ciste di Bartolini, ma dopo una approfondita documentazione ho capito che non poteva essere la risposta giusta, in quanto la ciste di Bartolini infiamma il grande labbro. Mi fu detto da altri dottori che il mio era un comunissimo problema di peli incarnati, ma anche in questo caso ho capito subito che la risposta non era corretta in quanto l'infiammazione e' talmente estesa che un solo pelo non può provocarlo. Ma in ogni caso ho evitato di depilarmi nella zona inguinale almeno per tutti i mesi invernali.
L'ultima diagnosi, ipotizzava una allergia alla fibra sintetica. Premetto che i foruncoli si sono presentati anche sotto le ascelle. Devo dire che la cura con i Bentelan mi ha aiutato a ridurre l’infiammazione che in questi due mesi si e’ presentata due volte su lati opposti.
Penso comunque che non sia una forma grave rispetto ad altri pazienti, ma e’ comunque invalidante, poiché spesso sono costretta a rimanere a casa senza poter camminare.
In questi anni ho speso molti soldi per visite specialistiche e creme. Non ho, per tale motivo un medico di fiducia.
Preferisco viaggiare (sono di Palermo) almeno solo per accertare la giusta diagnosi , sono pero consapevole che dovrò conviverci per tutta la vita.
Grazie sempre per la sue risposte.