Utente 309XXX
da circa 1 anno soffro di extrasistolie.a gennaio ho effettuato l'holter...risultato:
ritmo sinusale fc 67/m'.frequenti extrasistolie ventricolari monomorfe isolate.
rare extrasistolie sopraventricolari isolate,alcuni brevi lembi tachiaritmici.trasmissione A-V nei limiti.assenza di pause.alterazioni no specifiche.
Ho effettuata la gastroscopia nella quale si evidenzia una lieve ernia jatale da scivolamento,riducibile;i dosaggi tiroidei sono nella norma...purtroppo ora che e' estate questa senzazione spiacevole si e' accentuata.
Cosa devo fare?
cordialmente.
Antonino

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
spesso le extrasistoli sono associate al fumo di sigaretta o ancora alla obesità, specie se si è abituati a portare cinture alla vita strette.
Provi ad eliminare questi elementi in caso vi fossero. Farmacologicamente una dose bassa di betabloccanti come il sotalolo possono risolvere questo problema. Naturalmente deve farsi vedere da un cardiologo a tale scopo che potrà prescriverglielo.

Cordialmente

Dr Actis Dato
[#2] dopo  
Dr. Marco Marilungo
24% attività
0% attualità
8% socialità
APRILIA (LT)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2002
Salve Antonino. E grazie al Collega che ti ha già risposto. Mi permetto di inserirmi per scrivere qualche mio pensiero.
L'ernia jatale di per sè è in grado di provocare i disturbi che riferisci, magari coesiste anche una infiammazione della mucosa dello stomaco che accentuerebbe il numero delle extra presenti. Ora non sto qui a spiegarti come mai.
Come correttamente suggerisce il Collega, hai un problema di obesità, fumi? O magari ci sono calcoli della cistifellea?
L'Holter dice quente sono le extra, non dice perchè.
O magari soffri di qualche intolleranza alimentare.
Mi viene da chiederti se ti sei sottoposto ad un esame ecocardiografico, chissà, potrebbe esserti di aiuto per capire la natura delle extra, perchè, come spesso io sostengo, queste sono il sintomo, la causa è "altrove".
Magari un periodo di stress.
Cosa fare? Scrivici ancora, il colloquio è fondamentale per trovare insieme l'obiettivo da raggiungere. L'obiettivo è il tuo Benessere.

Ciao

Marco Marilungo
[#3] dopo  
Dr. Aniello Ascione
24% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Salve.
Sono perfettamente d'accordo pienamente con i colleghi che mi hanno preceduto.E' il caso di approfondire la problematica.