Utente 166XXX
salve sono una donna di 38 anni molto ansiosa.Sono alcuni mesi che dopo pranzo avverto delle palpitazioni all'altezza dello stomaco,questo fastidio dura fino a quando non ho digerito.Premetto a pranzo cerco di mangiare pochissimo,ma nonostante la cosa si ripete.A cena mangio abbastanza e non avverto nessun fastidio.Io sono convinta che abbia un origine ansiosa in quanto se non ci penso non mi accade. Lei cosa mi consiglia di fare il cardiologo mi ha detto che devo mettere l'holter cardiaco.La ringrazio anticipatamente per la risposta.Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Russo
36% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,

l'indicazione del collega cardiologo è corretta. Un monitoraggio ECG Holter 24h ci permetterà di correlare il sintomo alla registrazione elettrocardiografica, per poter effettivamente capire se queste palpitazioni sono fisiologiche o no.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
mi spiega cosa significa fisiologico o no?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Russo
36% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Gentile Amica,

la palpitazione che avverte dopo aver fatto uno sforzo, in seguito ad un'emozione o in corso di digestione può essere l'espressione di una normale risposta dell'organismo (fisiologica) e non legata ad una malattia(patologia).

In caso di sforzo o di emozione essa serve per aumentare l'apporto di ossigeno ai tessuti, in corso di digestione per compensare l'abbassamento di pressione arteriosa legato alla distribuzione del sangue a livello dell'apparato digerente.

Credo quindi che nel suo caso la palpitazioni che avverte siano benigne, ma per sicurezza le consiglio, come il suo cardiologo, di eseguire un Holter 24h.

Cordiali Saluti