Utente 182XXX
Buongiorno,volevo avere un'opinione sulla mia situazione.
Ho 28 anni, circa 10 giorni fa(sabato 13) ho passato 3 giorni con febbre alta(fino a 39) e sintomi influenzali, trascorsi questi giorni la febbre mi è scesa ma da allora è rimasta sempre sul 37,con punte di 37.8, ed è accompagnata da dolori al collo (tipo un torcicollo),alla gola (soprattutto quando tossisco e starnutisco mi fa molto male) e da un assurdo mal di testa (di cui io non soffro praticamente mai) con dolore pulsante localizzato alla nuca (tutto il giorno!), che non riesco più a sopportare.Il mio medico di base pensando ad un'infezione mi ha da poco fatto iniziare una terapia a base di antibiotico (klacid 250),ho iniziato lunedì sera con l'antibiotico,ma risultati per ora zero,il mal di testa è più insopportabile che mai,ho sollievo per qualche ora solo prendendo tachipirina.Segnalo anche presenza di catarro.
Per completezza di informazioni io ho eseguito ai primi di settembre un operazione di settoplastica e turbinati,e alla prima visita di controllo mi era stata riscontrata la presenza di un essudato fibrinoso;comunque alla visita successiva mi è stato detto che era tutto ok.
Ringrazio anticipatamente e spero in una risposta
Cordiali saluti,Davide

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
In caso di infezione batterica e' corretto utilizzare gli antibiotici, ma bisogna pazientare almeno 4-5 giorni per avere i primi risultati concreti. Se dopo questo periodo i riscontri ancora non cominciano ad arrivare e' senza dubbio corretto rivalutare la situazione con un'accurata visita medica.
Cordiali saluti