Utente 182XXX
salve a tutti

da qualche giorno mi sono operato al varicocele sinistro tramite scleroembolizzazione, e l'esito dell'ìinterventino è stato positivo, mi hanno detto astinenza 15 giorni, ma nn mi hanno spiegato il motivo

su internet ho letto chi 1 settimana, chi metà settimana, chi 10 giorni, alcuni dicevano anche 1 mese

vorrei capire come mai? e poi astinenza anche dal "fai da te"?

cioè se succede una erezione e/o eiaculazione durante il sonno?

poi cmq dopo alcuni giorni, lo sperma nn uscirà da solo?

avere una erezione e una eiaculazione cosa comporterebbe? dolore oppure cattivo esito dell'intervento?

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'astinenza dai rapporti la definisce l'andrologo di riferimento ma,in genere,questa varia tra i 15 ed i 20 giorni.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
grazie per la risposta, ma per le altre domande aspetto altri medici?

grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...nessuna forma di eiaculazione compromette l'esito dell'intervento subito. Cordialita'
[#4] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
grazie mille

e come mai si danno i giorni di astinenza?

ps

nn ho scritto all'inizio, perchè mi sono documentato questi giorni, ed ho notato che la scleroembolizzazione, si può fare sia tramite liquido sclerotizzante e sia tramite spirali metalliche in platino

e a me è stato fatto quello tramite spirali in platino

nn vorrei che cambiasse molto le delucidazioni che mi ha dato

una curiosità, queste spirali in platino, con una calamita si possono spostare da dove sono?

quindi nn potendo stare a contatto con macchinari magnetici? e se mi faranno qualche tac è buona cosa dirlo?

grazie e mi scuso per le troppe domande
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il problema non e' l'astinenza,bensi' evitare qualsiesi tipo di rapporto sesuale sia etero che auto.Quanto alla spirale in platino,non eserciti la fantasia e viva tranquillo.Cordialita'.
[#6] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
grazie per le risposte

sono passati nove giorni da quando ho fatto l'intervento, solo che + ci sono giorni di astinenza e + è difficile nn eccitarsi, e fino ad oggi diciamo che bene o male, nn ho avuto problemi, anzi il gonfiore alla vena sul testicolo sx, era pochissimo proprio, molte volte nullo durante la giornata, oggi però mi sono eccitato un po' di +, con erezione solo guardando o pensando, diciamo fantasticando, e solo che ho notato che si è riformata la vena grossa, anzi anche + grossa di come era prima dell'intervento, quando ho visto e mi sono spaventato molto, solo che ora è quasi ritornata come era prima dell'intervento, e nn vorrei aver compromesso il tutto

lei che ne pensa?

grazie per la sua disponibilità
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...nessun problema.Attenda tranquillo il prossimo controllo post operatorio.
Cordialita'.
[#8] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
per lei nn è successo niente?

io lo attendo tranquillo, ma è così semplice compromettere questo tipo di intervento?

dopo nove giorni nn è pericolo scampato?

voglio capire i pesi, l'astinenza, comprometterebbero l'intervente oppure serve solo che si può avere dolore?

mi scuso se la riempio di domande, ho cercato anche su internet, ma nessuno dice le motivazioni per cui si fa asistenza e riposo dal sollevamento pesi di ogni genere