Utente 183XXX
Sono stato operato di ernia inguinale lunedi 22 novembre 2010 ,purtroppo sono tornato a casa solamente dopo 4 giorni dall'intervento dopo svariati flebo di antidolorifici (1 ogni 5 ore )che non mi calmavano per niente il dolore. Giovedi' pomeriggio dopo una infiltrazione di Carbocaina al 2% fatta nella zona dei ferita sono riuscito a sedermi,camminare un pò meglio e salire in auto e fare ritorno nella mia abitazione senza però aver ricevuto esaudienti e sicure informazioni di cosa possa essermi capitato ,ma solamente rassicurazioni che dopo l'infiltrazione sarei stato molto meglio . Oggi Venerdì mattina ho solo una certezza che il mio dolore è ancora molto acuto e che ho fatto male a lasciare il mio letto di ospedale. Che faccio ???? spero di ricevere un consiglio su cosa devo fare e eventuali terapie che possano alleviare il mio male .Sono un motociclista appassionato e già me la vedo brutta se penso di non potere fare più i miei giretti !!!!Dimenticavo ho solo 50 anni è presto per mollare. distinti Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Quanto riporta è piuttosto infrequente ma puo' succedere. In genere con un' adeguata analgesia e un po' di tempo il rpblema si risolve ma in rari casi puo' essere necessario fare altro.Nel frattempo credo temporaneamente consigliabile evitare la moto. Auguri!