Utente 143XXX
Gentili dottori,
sono un ragazzo di 21 anni, 4 mesi fa (luglio) mi sono dovuto operare per recurvatum penis congenito; è stata eseguita la corpoplastica di raddrizzamento secondo nesbit con circoncisione quasi totale.

A distanza di tutto questo tempo mi preoccupa notare che permane un gonfiore nella parte di pelle (interna?) del prepuzio rimanente, per intenderci quella compresa fra il glande e la cicatrice vera e propria. Si presenta come un anellino rosa un po' gonfio che circonda la corona del glande da sotto (in erezione invece la pelle è più stirata), ed esteticamente non è affatto confortante, oltre ad essere fastidioso. Mi avevate già suggerito che dovrebbe trattarsi di edema linfatico.

La mia domanda è:
1) e' normale che si presenti questo brutto e scomodo risultato estetico?
2) si può fare qualcosa per cercare di attenuare questo gonfiore (tenuto anche conto che ho tenuto costantemente il pene in posizione antideclive da luglio a settembre)?
3) se sparisce da solo, quanto ci impiegherà, essendo già trascorsi 4 mesi?

grazie in anticipo per la disponibilità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

la situazione potrebbe rientrare nella normalità. Non può essere modificata con terapie generali o locali.
Se si sente a disagio ne parli con il chirurgo che la ha operata
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
Capisco, grazie per la risposta molto celere.

Si in effetti la cosa mi crea molto disagio sia perchè adesso mi vergogno a farmi la doccia in palestra dopo l'allenamento, sia perchè non so se posso avere normali rapporti sessuali.

Comunque sia un pene circonciso di certo non si dovrebbe presentare come il mio, il problema estetico è palese e mi mette molto in imbarazzo... non so forse è colpa del fatto che è stata fatta la circoncisione con stile libero? la pelle infatti non è del tutto tesa in erezione.

Eppure a luglio mi avevano detto che andava tutto bene e che il gonfiore della parte residua di prepuzio faceva parte del normale decorso post-operatorio, io mi sono fidato.