Utente 162XXX
Gentili dottori, a 4mesi dal parto soffro ancora di pressione alta (anche 160 170 la max, mentre la min è tra 80 e 90). Premetto che da circa 1 anno e mezzo prendo ogni mattina 1 cp di congescor da 1,25 perchè ansiosa e tendenzialmente ipertesa e così la pressione si è sempre mantenuta tra 120 e 130max e 75 80min. 2 anni fa dopo 1 gravidanza in cui ho preso 22 kg(da 44kg sono arrivata a 66kg)ho avuto lo stesso problema ma è durato di meno ed è migliorato ancora di più dopo il ritorno del ciclo. Invece dopo la 2 gravidanza (dove ho preso 13 kg da 51 a 64 kg)e quindi da 4 mesi a questa parte la situazione è migliorata di poco e comunque la pressione è molto ballerina. Oltre al congescor ora prendo anche 1 cp di losartan germed da 100mg al giorno. Durante entrambe le gravidanze la pressione si è sempre mantenuta su ottimi livelli (110max e 70 75min) e l'unico farmaco che ho preso a parte il solito congescor e gli integratori è stata mezza cardioaspirin (ho 41 anni)che mi ha prescritto il ginecologo. Non so se può entrarci qualcosa ma ho avuto due cesarei: il primo a 38 settimane meno un giorno (stavo iniziando a gonfiarmi anche se i valori pressori erano ancora buoni) e il secondo a 36 settimane meno un giorno perchè la bambina non cresceva più a causa della placenta un po' malandata a causa forse di stress dovuto anche ad una operazione di cerchiaggio con piombaggio dell'occhio sx per distacco di retina che ho subito al 7 mese di gravidanza.
Posso sperare che la situazione si normalizzi di nuovo? Perchè ci mette così tanto? Ma soprattutto perchè succede?
Grazie infinitamente per l'attenzione che vorrete prestarmi
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi, il Congescor , specie a quel basso dosaggio, serve molto poco nella terapia dell'ipertensione. QUindi l'unico farmaco che lei assume attualmente ad un dosaggio accettabile e' il losartan.
Per una migliore valutazione del suo profilo pressorio e' opportuno che lei esegua un Holter Pressorio
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Intanto la ringrazio tantissimo per aver risposto così rapidamente. Tuttavia, considerato che prima dell'ultimo parto la pressione poteva definirsi normale e che il Losartan lo prendo da poco (ho appena finito la 1 scatola)potrebbe rispondere alle domande che avevo posto?
Inoltre per eseguire l'Holter potrebbe essere opportuno aspettare un periodo di maggiore tranquillità? (Attualmente non dormo per più di 2 ore di fila perchè la piccolina si sveglia di continuo la notte e di giorno c'è la grande, si fa per dire, di 2 anni che non mi consente di riposare e sono un po' stressata).
Mi scusi il piccolo sfogo e la ringrazio
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I valori che lei segnala non sono preoccupanti e con la riduzione drastica del sale nella dieta potrebbero anche normalizzarsi. È tuttavia chiaro, dalle sue due lettere, che lei appare molto stressata e questo, ovviamente, si ripercuote sui valori pressori. Le posso dire di stare più serena e di stressarsi di meno, ma ovviamente è facile dirlo. In ogni caso mi tranquillizzerei. Cordialità
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Grazie infinitamente per le risposte, è stato gentilissimo e la ringrazio anche per il tempo che dedica a persone che come me hanno bisogno di un consiglio insieme a una buona parola.
Grazie ancora
[#5] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Caro dott. è passato molto tempo da questa risposta e oggi torno a scrivere perchè nonostante lo stress la situazione era migliorata ma ora il problema si è riproposto. All'inizio di gennaio ho avuto delle aritmie (avevo la sensazione che il cuore si fermasse e poi riprendesse a battere) per cui ho fatto dei controlli. In particolare ho fatto un holter ecg da cui è risultato che non ci sono problemi; ho fatto un ecocuore da cui è risultato solo un min rigurgito mitralico; i valori degli ormoni tiroidei erano ok, ma non gli anticorpi che invece erano molto alti. Ho fatto anche un holter pressorio da cui sono risultata ipertesa (non so quali risultati copiare per scrivervi i risultati). Il mio medico non ha modificato però la cura che stavo già facendo di cui ai messaggi precedenti. Sto ancora allattando sia di giorno che di notte (ogni 2 ore) e l'ho fatto anche con gli holter. Naturalmente sto cercando da oggi di staccare piano piano la bimba a malincuore anche se è grandicella (18 mesi) e io sono stressata (ora peso 48 kg). Da una decina di giorni però mi gira un po' la testa (non vertigini) e così ho cominciato a misurarmi la pressione da sola e mi sono resa conto che spesso è alta (150 160 la max mentre la minima sta tra 80 e 90). Ho chiamato il mio medico e ritiene che i miei giramenti di testa (che ho spessissimo e a volte sto bene ma appena muovo la testa ne ho la sensazione) dipendano dalla pressione e mi ha prescritto per un certo periodo un lasix 2 volte alla settimana e finora l'ho preso due volte, ma la situazione non è migliorata molto.
Dal momento che ho avuto anche in altri periodi la pressione alta ma non ho mai avuto queste sensazioni alla testa è possibile che possano dipendere anche da altro? Sono molto spaventata vi prego
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il LAsix e' controindicato nel trattamento dell'ipertensione, per motivi piuttosto complessi da spiegare in questo post.
Mi pare che i valori pressori che lei riferisce dimostrino che la sua terapia anti-ipertensiva vada radicalmente reimpostata.
Ne parli con il suo curante.
Arrivederci
cecchini
[#7] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Intanto la ringrazio per la sua pronta risposta. Il mio medico è lontano per cui riuscirò a vederlo tra circa un mesetto per verificare il cambiamento di cura e intanto ci sentiamo per telefono. Nel frattempo mi sento un po' spaventata e mi sveglio già con l'ansia, ho l'incubo del bracciale e ora ho anche paura del lasix. Ma cosa comporta? Grazie comunque
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È piuttosto complicato da spiegare, ma la furosemide ( Lasix) induce rapidamente una ipovolemia che in effetti riduce transitoriamente i valori pressori, ma poi l organismo accende dei meccanismi di allerta che fan si che tale risposta sia rapidamente corretta, riportando i valori ai precedenti, accendendo una catena di reazioni biochimiche che esulano dallo scopo dei post su Medicitalia.
Con questo la saluto
Cecchini
[#9] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille