Utente 408XXX
Buongiorno,
Dopo Anni di verruche sul viso e mani sono riuscita a combatterle assumendo IMMUGEN R per 2 mesi!ora il problema è un'altro.... ho sempre avuto un pò di acne leggera al viso ma ultimamente è peggiorata soprattutto sulle guance.. mi sono comparsi anche piccoli punti neri e la mia pelle ha quasi perso di luminosità. ci sto molto male perchè non ho mai avuto questi problemi in vita mia ed ogni volta che mi guardo allo specchio mi vedo il viso rovinato..ne soffro molto..sembra una pelle intossicata ma da cosa? il mio dottore mi ha consigliato di non truccarmi più e di non usare creme per il viso, fare la mattina un leggero peeling con sale fino+acqua fresca e non schiacciare i brufoletti. io mi vedo un mostro e dopo un mese che seguo i suoi consigli la situazione non è molto migliorata..
cosa posso fare?
grazie dell'attenzione e comunque mi rendo conto che il mio problema rispetto ad altri è una stupidata quindi rispondetemi dando la precedenza a casi pù gravi.
grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Gabriella La Rovere
28% attività
0% attualità
12% socialità
PERUGIA (PG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Buonasera. Il ritorno dalle vacanze, dal sole, acqua, vento è sempre accompagnata ad uno stato della pelle che ha, per così dire, subìto un trattamento d'urto! Non sono d'accordo nel sospendere il make-up e la crema idratante. Anche la pelle seborroica o con leggera acne ha bisogno di essere idratata. Non so dare un giudizio sull'uso del sale fino, ma posso consigliarle di fare dei peeling; su quali usare, bisogna che si faccia vedere da uno specialista, perchè può essere sufficiente l'acido glicolico oppure l'acido salicilico, o meglio ancora, una crema a base di AHA può essere ottimale per lei.
Ha ragione, spesso ci sono casi gravi ma la percezione del disagio è assolutamente soggettiva e perciò merita la stessa attenzione.
Le auguro buona serata
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Genitle utente,

lasciamo ai pesci di mare l'acqua salata..

le consiglio di effettuare con fiducia la visita dallo Specialista Dermatologo, che è l'unico in grado di :

A) classificare la sua ACNE (ne esistono di diversi tipi)

B) stadiare la sua acne (esistono diverse gravità)

C) connettere la sua ACNE con alterazioni metabolico-ormonali (tipico delle giovani DONNE è difatti l'ACNE TARDIVA ORMONALE)

D) impostare la migliore terapia (con farmaci indubbiamente ma anche con nuovi ausili come la LUCE PULSATA CON MANIPOLI SPECIFICI PER ACNE)

CARI SALUTI.
DOTT. LUIGI LAINO
SPECIALISTA DERMATOLOGO, ROMA
[#3] dopo  
Dr.ssa Gabriella La Rovere
28% attività
0% attualità
12% socialità
PERUGIA (PG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Buonasera. Mi spiace che il collega, troppo preso a sottolineare qualsiasi cosa io possa dire, dimenticando che sono anch'io una laureata, non abbia capito che il riferimento all'acqua salata riguardava solo lo stress che può subire la pelle. Nessuno vuole mettere in dubbio alcuna professionalità, tanto meno quella del dermatologo e nessuno vuole rubare pazienti a chicchessia proprio perchè siamo in rete, non si vede il paziente, non lo si visita. Questo limitare il territorio così come fa un cane è ridicolo e da un'immagine della professione medica che è deludente.

Cara signorina, abbia pazienza e segua il consiglio del Dott. Laino andando a farsi visitare da un dermatologo della sua città.
Cordialmente
[#4] dopo  
40872

dal 2008
Gentile Dr.ssa e Gentile Dottore vi ringrazio per il vostro interessamento.
Riguardo alle Crema AHA ho trovato Gel della NEOSTRATA All'8% da applicare per due settimane una volta al giorno e successivamente aumentare l'applicazione 2 volte al giorno.
non so cosa fare. il mio dottore cerca di curarmi con metodi naturali essendo specializzato in omeopatia.mi ha curato tantissimi mali. può essere che ora faccia fatica a funzionare perchè io non sono paziente oppure questa volta non basta un pò di sale a risolvere il problema..
La crema può dare reazioni allergiche o essere troppo aggressiva? mi scuso e mi rendo conto che non potete aiutarmi nel prescrivermi una possibile cura in quanto non potete visitarmi, io vi faccio domande per interesse nelle Vs. Risposte ma io stessa mi rendo conto che sarebbe un rischio applicare un prodotto senza un consiglio medico diretto.
non sò da che parte girarmi.
ringrazio tutti.
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Genitle Dott.ssa La Rovere (mi scusi il nostro utente se abuso dello spazio dedicato al suo post):

se ben legge la prima richiesta del nostro utente, scoprirà che il mio riferimento "all'acqua salata" non era destinato a Lei ma al consiglio, del medico personale del nostro Utente, il quale aveva suggerito "peeling con sale fino ed acqua".

personalmente, non mi sento da Dermatologo, di accreditare per la terapia dell'Acne un "PEELING AL SALE FINO.." !! pur nel pieno rispetto di chi l'ha ipotizzato (avrà avuto sicuramente i suoi motivi).

pertanto, come vede non ero, come Lei ha affermato "troppo preso" a ribadire il suo concetto, che peraltro condivido, ma solo ad orientare il nostro utente secondo il mio punto di vista, su una questione diversa dalle sue affermazioni.

Le invio i miei Rispetti.
Luigi Laino.





[#6] dopo  
Dr.ssa Gabriella La Rovere
28% attività
0% attualità
12% socialità
PERUGIA (PG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Buongiorno. L'uso di prodotti contenenti AHA, soprattutto se in concentrazioni superiori al 4%, deve essere prescritto dallo specialista dopo aver valutato la pelle. E' vero che degli AHA si ricerca l'azione esfoliante, ma un uso incongruo può irritare la pelle e peggiorare il quadro presente, sia che si tratti di acne che di fotoinvecchiamento. La formulazione in gel determina una maggiore penetrazione e quindi un potenziamento dell'effetto. Perciò l'autocura è in questo caso da evitare. Senza niente togliere al collega che esercita la omeopatia (sono infatti favorevole all'uso integrato e ragionato di presidi medici tradizionali e di quelli "alternativi"), le consiglio di farsi visitare da uno specialista e poi di avere pazienza: Roma non è stata fatta in tre giorni

Al collega, dott. Laino....i suoi rispetti sono stati molto graditi. Sa, sono pur sempre un'esponente del gentil sesso! Sono favorevole alla sana e costruttiva dialettica, senza l'uso costruito dei caratteri maiuscolo e senza sottolineare la personale diversità professionale. Ogni medico, oltre alla formazione scientifica più o meno comune, è una persona con un proprio bagaglio di esperienze professionali, che nessun curriculum vitae è in grado di descrivere al meglio.
Spero comunque di continuare con lei questo ping-pong di consulenze in rete. Le auguro buon lavoro
Gabriella La Rovere
[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
I Rispetti sono sempre d'obbligo.

sottolineo la netiquette telematica che Lei Dott.ssa auspica e pertanto mi permetterei di invitarla, solo se vorrà, a leggere bene le richieste dei nostri utenti, prima di avventurarsi in dichiarazioni e paragoni "di territorio" con il "MIGLIOR AMICO DELL'UOMO" (paragone che personalmente non offende certo il sottoscritto, che è un vero amante degli animali..).

Mi creda, Gent.le Dott.ssa La Rovere, non glielo dico dietro un personale curriculum (che pur varrà qualcosa, quando costruito con lacrime e sangue ..professionali..che ne dice ?!) ma solo ed unicamente dopo l'esperienza accumulata nelle migliaia di consulti che da tempo fornisco telematicamente:

essi, pur nella limitatezza della sede che tutti noi conosciamo, possono essere un vero tesoro per quei tanti cittadini-pazienti che anche in questa nuova e tempestosa frontiera cercano un orientamento serio per la loro Salute:
anche in questa sede, difatti, non raramente mi è capitato di riuscire a comprendere un serio problema, per poi indicare le migliori strade da percorrere.

In altro modo, non saremmo qui a discuterne, nè ad impiegare il nostro, sempre troppo esiguo, tempo professionale.

Ancora saluti
Luigi Laino
[#8] dopo  
40872

dal 2008
io vi ringrazio di cuore per le vostre gentilissime risposte mi spiace avervi fatto bisticciare...seguirò i vostri consigli!grazie mille ci risentiremo..grazie ancora
[#9] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Per carità Gentile utente,

qui non c'è alcun spazio per i bisticci nè per discussioni improprie, ma solo per le vostre domande e le nostre risposte a voi; pertanto grazie a Lei per aver estrapolato dal contesto, dei consigli fruibili.

Ancora Saluti.
Dott. LAINO, Roma


[#10] dopo  
40872

dal 2008
Buongiorno gentili dottori/dottoresse,
Ho effettuato una visita dal dermatologo il quale mi ha diagnosticato un acne medio leggera prescrivendomi come cura una crema all'acido salicilico ( salipil di canova ), da applicare mattino e sera.
Volevo chiedere a voi prima di comprarla, in quanto costa abbastanza.., se può essere un buon prodotto in quanto il dermatologo dalla quale sono andata non era di molte parole e alle mie domande non rispondeva....( non mi è piaciuto molto il suo comportamento professionale).
ringrazio anticipatamente

[#11] dopo  
Dr.ssa Gabriella La Rovere
28% attività
0% attualità
12% socialità
PERUGIA (PG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Buonasera. L'acido salicilico è un ottimo presidio, indicato soprattutto nei casi in cui vi è una forte componente ipercheratosica. La formulazione in crema risulta meglio tollerata, anche se è possibile che dopo qualche applicazione possa comparire un certo arrossamento. Le consiglio comunque di mantenere ben idratata la sua pelle, usando prodotti facilmente assorbibili che può trovare in farmacia. La troppa secchezza può essere controproducente e stimolare un rebound di produzione sebacea. I prodotti idratanti vanno ad aggiungersi alla crema al salicilico nel momento in cui dovesse avverire una certa secchezza e prurito.
La capacità di dialogare con il paziente è un dono di natura, frutto anche della formazione e del vissuto di ognuno di noi.
La semplicità è sempre segno di grandezza.
Le auguro buona serata