Utente 183XXX
salve, espongo il problema sinteticamente, circa 40 gg fa mio marito ha notato del sangue nelle urine e dopo visita specialistica ha subito un breve intervento e da 20gg gli è stato consegnata la seguente diagnosi:
Reperto macroscopico 1xa alcuni frammenti, 2xb alcuni frammenti
Frammenti tessutali comprensivi di tonaca muscolare reperti compatibili con carcinoma uroteliale con focale aree di alto grado (S.E.C. WHO) che in minime e focali aree appare infiltrare la lamina propria ( TT1, S.E.C. UPCC) desidero sapere un vs. parere sul da farsi, in base alla diagnosi bisogna fare delle terapie specifiche? ed inoltre è preoccupante lo stadio del male? premetto che mio marito ha ritirato il referto alla segreteria dell'ospedale ed è andato via senza sentire alcun medico di reparto, pertanto non sta facendo alcuna terapia.
ringrazio vivamente e resto in attesa di vs. risposta.
[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
dovrebbe valutare intanto l'addome con una Tc e poi fare un consulto oncologico; potrebbero essere necessari dei trattamenti locoregionali
[#2] dopo  
Utente 183XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la tempestività con la quale ha risposto alla mia richiesta, seguirò certamente il Suo consiglio e consulterò quanto prima un oncologo della mia città.

cordiali saluti.