Utente 850XXX
Salve volevo rivolgermi a voi per un consiglio o una spiegazione. L'altro ieri mi sono recato da un dermatologo per effettuare la congelazione di una verruca presente sotto la pianta del piede. mi sono esposto al trattamento e mi è stato detto dallo specialista solo di disinfettare con semplice acqua ossigenata e tenere coperta la zona. in seguito già al trattamento avevo dei dolori sulla parte interessata,tutto questo è avvenuto nel pomeriggio, a distanza di ore nella serata mi ritrovo con una bolla scura contenente (credo) tipo sangue agrumito,o almeno la sensazione è quella. non riuscendo a camminare ho provato (per via del recarmi all'università ed altro) a farlo senza poggiare la pianta a terra. stasera nel ritirarmi mi accorgo che la bolla è divenuta più del doppio e mi sono spaventato,inoltre mi provoca fastidio,tipo prurito o come se mi pungesse. infine siccome lo specialista al momento non sono riuscito a rintracciarlo magari per qualche chiarimento o esporgli la situazione,siccome lui non mi aveva avvisato di nulla per quanto riguarda presenza di bolla etc. Il congelamento mi è stato fatto con dello spray bianco, non so se sia stato ghiaccio o azoto. Volevo un vostro parere per quanto si possa avere (rendendomi conto che non poter visualizzare la cosa è difficile) e inoltre se è normale la comparsa di questa enorme bolla a solo 48 circa dal primo trattamento di congelamento,e se quest'ultima si romperà o devo farlo io....mille grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
E' normale, si tratta di un danno voluto , legato al congelamento. Sicuramente azoto liquido.
più il congelamento è stato forte, più la bolla , testimonianza di rottura cellulare, sarà grande.
La può bucare con ago sterile per far defluire il liquido , ma mantenga itegro il tetto della bolla.
disinfetti e copra con garza.
Tra 4 settimane circa la faccia ricontrollare
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 850XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille per i chiarimenti è stato davvero esaustivo.
un'ultima cosa,perchè quanto riguarda i dolori (come se mi sbattesse tutto il piede) posso prendere una bustina di oky o qualcosa per falri calmare un pochino? siccome delle volte sono abbastanza forti,specialmente se sforzo un pò il piede per muovermi.
Cordiali Saluti
Grazie
[#3] dopo  
Utente 850XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille per i chiarimenti è stato davvero esaustivo.
un'ultima cosa,perchè quanto riguarda i dolori (come se mi sbattesse tutto il piede) posso prendere una bustina di oky o qualcosa per falri calmare un pochino? siccome delle volte sono abbastanza forti,specialmente se sforzo un pò il piede per muovermi.
Cordiali Saluti
Grazie
[#4] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
L'oki e OK! servirà per calmare il dolore.
E ovviamente attenzione a non traumatizzare troppo la parte (corse , attività sportive , etc)
Cordialità
[#5] dopo  
Utente 850XXX

Iscritto dal 2008
oggi stesso ho bucato un giusto perforando con ago nella parte laterale della bolla e mi è fuoriuscito del liquido e sangue...dopo qualche ora è ritornata non come prima però si è rigonfiata e ho ripetuto l'operazione,stavolta però ho notato che è uscito meno liquido e più sangue..mi conviene adesso di non toccare più?
[#6] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Si.Tenga solo disinfettato