Utente 178XXX
Circa tre anni fa, durante delle visite di controllo il mio cardioloco mi diagnosticò un principio di ipertensione. Ormai sono in cura da allora con il procaptan 5mg. sono attualmente in dieta è il m io peso è passato già da 120 kg a 114 kg e mangio completamente senza sale. la mia domanda però e se è giusto prendere farmaci? o batava continuare la dieta? Perchè in realtà la mia pressione è quasi sempre 120/130 la massima e la minima 80 /70, ede ho 35 anni e sono maschio. il problema è stato che a volte soprattutto la sera e quando fa fraddo la pressione minima si alza a 90, ma essa però durante il giorno,riscende ai valori sopracitati. quando vedo a controllo dal cardiologo purtroppo mi trova la mnima sempre a 90, l'ultima volta addirittura a cento, ma poi tornato a casa rimisurandola più volte e da varie persone con diversi apparecchi, essa era già scesa ad 80. Un'altra domanda è come mai a volte mi sale la minima a 90 soprattutto la sera e quando fà freddo? quando è pericoloso per la mia salute avere questo tipo di pressione? è una vera e propria ipertensione? qunto devo preoccuparmi? grazie in anticipo e Distinti saluti. Faccio presente che non fumo e che gli esami di sangue sono tutti negativi eccetto il colesterolo che invece di 200 è 250, ma già sto provvedendo con la dieta che sto continuando e credo di continuare fino a raggiungere un peso più accettabbile e meno preoccupante.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha alcuni fattori di rischio: sovrappeso, ipercolesterolemia, valori pressori diastolici (la minima) non perfettamente controllati nonostante la terapia con Procaptan.
Il fatto che la sera e col freddo tendano ad aumentare e' legato da una parte alla riduzione dell'efficacia del farmaco che assume al mattino e dalla vasocostrizione scatenata dal freddo. Continui a ridurre il peso corporeo, controlli anche le frazioni del colesterolo (HDL e LDL): se avesse familiarita' per ictus ed infarti consulti il suo curante per valutare l'opportunita' dell'introduzione in terapia di una statina ,
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org