Registrati | Recupera password
0/0

Odore e puzza dal sedere , ho dalla pelle senza capire da dove proviene

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente cancellato

    Odore e puzza dal sedere , ho dalla pelle senza capire da dove proviene

    ringrazzio tantissimo questo sito per l' aiuto , e per i favori che fa a noi utenti che abbiamo problemi che non riusciamo a individuare''

    il problema che cerchero in poche parole di dire e un problema che mi a sconvolto la vita , alontanandomi da gli amici e da la mia vita che ormai facevo di buon gusto, ormai da 6 anni che ho questo problema all' inizio non era molto frequente , ma ora e quotidiano e ormai sto cercando dei rimedi che mi portono nel trovare il problema, si tratta di un odore di puzza feci e urina che sento io e sentono gli altri il fatto sta che questo odore c'e sempre , non riesco a capire se e la mia pelle ho viene dal sedere dentro, non so piu cosa fare il mio medico continua a dirmi che lui non la sente , e io la sento ormai dovunque sempre, e me lo dicono anche diverse persone di fare qualcosa , e ormai insopportabile perke emanda un odore piutosto fine tipo al gas di un fornello ma cmq forte, devo dire che il mio medico a cercato di vedere cosa potrebbe essere facendomi fare una visita dal dermatologo su (esalazioni soggettive(micosi inguino genitali) che ci andro' a settembre il 27 - 2007- mi chiedo ormai cosa poteva essere e perke e successo a me rovinadomi la vita in questo modo si puo dire che ormai sono abbandonato dal mondo intero , dovunque vado ipercoop cinema in giro , dovunque ,mare .vengo ignorato o forse preso in giro da questo odore ormai insopportabile da tutti, , io vi chiedo ancora una volta cosa devo fare perke ormai non ho piu possiblita di vivere bene si puo dire la mia vita ormai e nascondersi e stare a casa lontano da tutti , essere solo ... vivo per speranza che un giorno si scopri da dove arriva e finisca li , ma quando sarra questo problema mai??? ho forse una soluzione c'è? non so cosa dire piu anche la mia pelle manda un odore piutosto sgradevole forte e sudo anche tanto, pensa che in inverno si sente tipo di urina leggero ma che puo investire una casa intera e una fabbrica come un epidemia un altra cosa( quando sudo sento come dei puntini alla schiena e le braccia solo un attimo e va via e inizio pure a tremare , ma di poco.. , vi chiedo di aiutarmi in cosa consigliarmi , e se anche in altri pazzienti avvete riscontrato un fatto simile e se si e risolto, vi ringrazio in anticipo per ogni risposta , sperando che ungiorno tutto cio finisse e dicendomi che era solo un incubo e niente piu

  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 472 Medico
    Perfezionato in:
    Pediatria
    Medicine non convenzionali

    Risponde dal
    2007

    Carissimo, STAI CALMO, per prima cosa. Nessun problema è senza una soluzione e vedrai che si risolverà. Intanto la prima cosa da fare è un controllo generale (analisi per la funzionalità di fegato e reni, sangue e componenti), situazione intestinale e locale (zona ano-genitale, oltre ad una visita per vedere se ci sono fistole o dermatiti umide e maleodoranti, fare eventualmente un tampone con coltura). Fatti questi doverosi accertamenti per escludere problemi che necessitino di terapia specifica, puoi tranquillamente prendere (perché privi di controindicazioni, effetti collaterali, interferenze di alcun genere) i seguenti rimedi:
    SULFUR 30 CH granuli tre granuli sciolti sotto la lingua mattina e sera
    THUYA 30 CH granuli tre granuli una volta alla settimana per due mesi, da ripetere con un intervallo di un mese.
    PSORINOHEEL gocce 10 gocce alle 8, alle 16 e alle 20 in poca acqua.

    La mattina fai un pediluvio per 15 minuti con foglie di
    MENTA, SALVIA, TIMO, ALLORO.

    In erboristeria fatti preparare una miscela depurativa per il fegato con:
    BOLDO
    BARDANA
    CARCIOFO
    TARASSACO
    CARDO MARIANO, una tazza a digiuno la mattina.
    Associa una dieta che escluda carne, insaccati, formaggi per due settimane, e assumi pesce (due volte la settimana), riso, patate lesse e insalate. Frutta va bene mela, uva, pompelmo, ananas e bevi almeno 1,5 litri di acqua oligominerale acidula (tipo Fiuggi, Pejo o Mangiatorella).

    La sera invece (a sere alternate) fai un bagno caldo con
    OLIO ESSENZIALE DI ARANCIO AMARO 5 gocce
    OLIO ESSENZIALE DI YLANG-YLANG 3 gocce
    Il fiore di Bach che si chiama CRAB APPLE 5 GOCCE (solo quest'ultimo rimedio lo puoi prendere anche per bocca, direttamente sulla lingua 4 gocce 4 volte al giorno)

    Magari se ne andranno un pò di soldini perchè queste cose hanno un loro costo ma niente costa tanto quanto la tua tranquillità.

    Intanto vorrei sapere come e quando questo problema è insorto. A volte scattano dei meccanismi di tipo “animale” per cui l’odore diventa un’arma per tenere alla larga i nemici, spaventare e disorientare gli avversari o chi entra in conflitto, isolarsi dal gruppo. Non vorrei che, essendo tu molto giovane ed affacciandoti alla vita e alle tue esperienze (sociali e sessuali) abbia solo timore di “metterti in gioco”. C'è un'altra condizione per cui l'odore può modificarsi e riguarda pensieri e azioni che potrebbero essere ritenuti "disgustosi". Perciò ti ripeto, NON PREOCCUPARTI, NON ANGOSCIARTI e NON DEPRIMERTI che la cosa si risolverà e non sentirti in colpa verso nessuno, è solo un momento che passerà. Te lo giuro. Intanto ti abbraccio simbolicamente con tanto affetto




  3. #3
    Utente cancellato
    Dr.ssa Agnesina Pozzi io no so come ringraziarla nel aiuto che mi sta dando, e il modo di poter combattere qesti odori forti e sgrtadevoli, spece come una (epidemia) ormai come ho detto sono 6 mesi che c'è lo e ti dico ho usato tutti i mezzi necessari, del tipo lavarmi spesso,usavo tanti prodotti del tipo marsiglia il sapone,deodoranti,bagnoschima con il ph 5.5 olio baby jionson e molti deodoranti, traspiranti, ma si puo dire che acentava l'odore, l'odore diventava piu forte e piu pesante ,la puzza sgradevole che emando si sente sempre forse delle volte cambia odore ma e sempre quella mi alzo la mattina e la sento forte se apro le finestre da tanto forte che è ti viene da grattare il naso,e una cosa continua questa puzza ce sempre e con l'ria porte aperte tutto aperto, fuori si sente molto di piu!!
    tutto e iniziato a quando ho iniziato a lavorare , si puo dire che ancora questo odore non c'era io non la sentivo nemmeno gli altri poi dopo mesi sono stato in classeintegrazione per 2 mesetti circa, e dopo ho ripreso ancora a lavorare,e da li che e iniziato tutto anno 2000 -ottobe all inizo non si sentiva di continuo come ora, ma avvolte sbucava ,e da li che ho iniziato avvertire un odore pesate , pensa pensavo che venisse dal bagno ho una fognatura rotta, e invece mi sbagliavo veniva da me , non sapevo come fare quel giorno nessuno piu mi parlava , come se era cambiato tutto in pochi minuti,sentivo ronzigliare tra loro , mi sentivo staccato da tutti, poi dopo 2 giorni mi sentivo dire che mi dovevo lavare che puzzo , se percaso dovevo andare al bagno dato che un odore di m....a e da li ormai tutti me lo dicevano , io ancora non ci volevo credere anzi non ci credevo cercavo di dire ma no e un incubo mo mi sveglo,drssA POZZI ERA TUTTO VERO , HO INIZIATO A PERDERE GIORNO PER GIORNO IL MIO MIGLIOR AMICO CHE CI CONFIDEVAMO, LUI A DETTO SENTI SCUSAMI SE ORMAI E COME SE NON TI PARLASSI PIU MA MI VERGOGNO E POI SENNO MI PRENDERANNO IN GIRO , IO DISSE MA DI COSA MA COSAAA CON POCHE PAROLE MI DISSE LUCA TU SEI CAMBIATO MA NO NEL CARATTERE MA NEL TUO FISICO CHE MANDA UN ODORE BRUTTO, CHE NON SI SOPPORTA E .NON SO PRIMA NON LO AVEVI SOLO ORA!!!! E DA LI CHE CON LACRIME ME NE ANDAI VIA CORSI COME SENZ ASAPERE DOVE ANDARE EVVEVO PAURA, ANDAI DALLA MIA RAGAZZA FORSE LUNICA CHE NON MI AVEVA ABBANDONATA TELEFONADOLE DI ANDARE A FARE UN GIRO.... CON UN MESSAGGIO SENZA RISPNDERMI ALLA TELEFONATA MI DISSE LUCA PERDONAMI HO UN ALTRO NON CI DOBBIAMO PIU SENTIRE....HO MIO DIO DA RAGAZZO BELLO CARINO MAGRO SONO PASSATO DA L'UOMO INVISIBILE MA CHE SI SENTE L'ODORE, PER ME ERA DURA NON SAPEVO CHE FARE SI E VERO MI VOLEVO UCCIDERE MA POI HO DETTO , LUCA RIFLETTI SE MI UCCIDO NON RISOLVO NULLA SE INVECE CERCO DI RISOLVERE IL MIO PROBLEMA , POSSO GUARIRE FORSE, DI CERTEZZE NON E AVEVO MOLTE, ERA SOLO LA SPERANZA CHE MI FACEVA ANDARE AVANTI, ORA NON SO SE MI PENTO DI QUELLO CHE AVREI DETTO TEMPO FA CHE MI VOLEVO UCCIDERE, MA UNA COSA E CERTA NON SI SCAPPA DAI I PROBLEMI IO NON SONO IL TIPO, DOTORESSA POZZI IO LA RINGRAZZIO E CERCHERO DI PRENDERE E FARE TUTTO CIO CHE MI A SCRITTO, E SEMAI UN PO ALLA VOLTA LI FARO SAPERE SE LE COSE CAMBIANO , ( HO FATTO DELLE VISITE DEL SANGUE CHE ERA IL PRIMO PASSO MA POI MI ERO FERMATO PERKE PIU VOLTE HO DOVUTO RIPRENDERE L'ESAME DI GUIDA E DA QUANTO MI SENTIVO ADISAGIO NON LO PRESO SUBBITO AL PATENTE MI SONO VOLUTI 2 ANNI ED ERA TROPPO COSTOSA E CHO CHIUSO TUTTE LE ANALISI CHE DOVEVO FA ORA 2 MESI FA HO RINIZIATO PERKE ERO DEPRESSIONE LA RINGRAZZIO MOLTISSIMO PER L'AIUTO CHE MI STA DANDO E ANCHE IL CONFORTO , SPERO VERAMENTE CHE ANDRA VIA GRAZIE MILLE le faro sapere grazie e grazie dell abraccio :-)

  4. #4
    Utente cancellato
    dottoressa pozzi la ringrazzio ancora .
    (( Associa una dieta che escluda carne, insaccati, formaggi per due settimane, e assumi pesce (due volte la settimana), riso, patate lesse e insalate. Frutta va bene mela, uva, pompelmo, ananas e bevi almeno 1,5 litri di acqua oligominerale acidula (tipo Fiuggi, Pejo o Mangiatorella)))
    mi chiedevo scusami su la mia ignoranza cosa sono gli (insaccati) per 2 settimane non devo mangiare formaggio , e poi posso mangiarlo dopo le 2 settimane,? , le altre cose che non sono state scritte le posso mangiare ?? tipo latte caffe,biscotti dolci?cioccolata te orzo vino e altro..?!
    posso usare i bagnoschiuma saponi ho non so schampi . ho mi lavo solo con..

    (( La sera invece (a sere alternate) fai un bagno caldo con
    OLIO ESSENZIALE DI ARANCIO AMARO 5 gocce
    OLIO ESSENZIALE DI YLANG-YLANG 3 gocce
    Il fiore di Bach che si chiama CRAB APPLE 5 GOCCE (solo quest'ultimo rimedio lo puoi prendere anche per bocca, direttamente sulla lingua 4 gocce 4 volte al giorno)))) la ringrzio moltissimo grazie a lei non mi abandonero , e cerchero di farcela in tutto perke la vita e una sola , e le speranze sembrano a iniziare a esserci qualcuna. grazie mille



  5. #5
    Indice di partecipazione al sito: 472 Medico
    Perfezionato in:
    Pediatria
    Medicine non convenzionali

    Risponde dal
    2007
    Senti caro, innanzitutto non prendertela per il tuo "amco2 e "ragazza" che ti hanno abbandonato. Tanto valevano e non ti volevano davvero bene. Quando si vuole davvero bene ad una persona si accetta tutto, anche un amico lebbroso e pieno di piaghe e pieno di merda, se è un amico NON SI ABBANDONA così. Magari prendi il lato positivo e forse questo spiacevole episodio della tua vita ti ha fatto capire che significa avere o non avere amici. Personalmente posso solo dirti che sulla mia persona ho notato un paio di volte nella mia vita che gli odori diventavano sgradevoli (suodre, perdite vaginali, alito) quando c'era qualcosa che ha minacciato fortemente la ma vita. Era come se volessi tenere tutti alla larga o ero in una condizione di tale fragiltà emozionale da sentirmi come Gesù Cristo appena uscito dal sepolcro (NOLI ME TANGERE...non mi toccare!!!). Il fatto che sia cominciato tutto sul lavoro (e che lavoro è? raccontami un pò e sfogati che fa bene, perchèanche quello che si accumula nella nostra testa e nel cuore imputridisce le nostre secrezioni...)mi dice che devi stare sereno che la cosa si risolve!

    Insaccati significa SALUMI. Evita il vino, la birra e il latte e preferisci il te che è antiossidante e depurativo, al posto del caffe usa l'orzo che almeno non ti da ansia; cioccolata evitala perchè riscaldante. Non tentare di coprire l'odore con bagnoschiuma profumati perchè è peggio. Meglio saponi-non sapone (tipo dermoliquido saugella). Accetta questo tuo momento come una pausa di riflessione sulla vita e sui tuoi raporti sociali e lavorativi, necessaria a farti capire meglio tante cose. Quando si va tanto a fondo nei problemi non si può far altro, ad un certo punto, che risalire; STAI TRANQUILLO. Si l'abbraccio te lo ripeto perchè non mi sono mai spaventata di nessun odore, di nessun aspetto mostruoso del corpo e dell'anima e di nessuna piaga. Quidi ti darei un abbraccio anche se fossi personalmente presente.

    Ricordo che un mio amico una volta mi ha raccontato che suo padre gli tirò uno schiaffo sonorissimo e doloroso perchè lui aveva detto, riferendosi ad un amico del papà: " uffa come puzza!" . Il papà insieme allo schiaffo gli disse: "questa non è puzza, è l'odore di chi lavora, e non permetterti mai più di dire una cosa del genere".,

    Ecco, questi sono grandi insegnamenti che il tuo amico presunto e la tua ragazza non hanno mai avuto dalla vita e dai loro genitori.
    Ciao e buona giornata



  6. #6
    Utente cancellato
    dottoressa pozzi la ringrazio ancora per tutto

    si e iniziato nel lavoro , ma anche nelle amicizie che avevo , pero' dove passo molto tempo tipo 8 ore e in officina , ho iniziato a perdere gli amici uno per uno , pero' il fatto e iniziato che come io sentivo un odore, pesa te lo sentivAno pure gli altri e io ancora non capendo da dove proveniva , ero anche il primo a dire che puzza che strano odore, gli altri iniziavano a ridere , e semai parlando dietro , avevono gia capito dove veniva l'odore , io pero' ancora no, per tanto il mio titolare mi veniva vicino , facendo finta di fare un suo lavoro e si piegava a me sentendo e valutando dove poteva venire la puzza , piu vole mi disse , hai maldipancia , ho prova a cambiarti i vestiti forse e da un po che non li lavi , io non capivo nulla , cercando di capirci di piu , i quei tempi le ho provate tutte , lavarmi tutti i giorni mattina sera usando tutti i bagnoschima anche quelli prufumati ,tutti non ce un prodotto che non ho provato, pure ils apone di marsiglia, consigliato dai dermatologi , il fatto sta che èpiu mi lavavo e piu l'odore era pesante piu forte , non riuscivo a crederci , quasi credevo fosse un sogno, ( oviamente uno si lava e pèoi profuma , ho non profuma di nulla , io invece puzzavo , novellara un paese piccolo , ormai lo sentivano tutti, pensa che per me l'inizo era difficile non sapevo che fare piangevo sempre ( UN RAGAZZO CHE PIANGE PENSA NON AVEVO MAI PIANTO NEANCHE AL FUNERALE CERCANDO DI FARE FINTA, BE ORA SI , ORA PIANGO DOTTORESSA , FORSE E VERO HO CAPITO COSA VUOLE DIRE ESSERE SOLI , HO ANCHE CAPITO COSA VUOLE DIRE PERDERE DEGLI AMCI , ORMAI PENSO SOLO CHE NON E HO MAI AVUTI DEGLI AMICI,CMQ TUTTO SOMMATO ORA HO UN LAVORO CHE IL MIO TITOLARE DICE CHE SONO MALATO , ((MA PENSA lui CHE IO NON SENTO NULLA)) NON SO NULLA, IL FATTO STA CHE IO SO TUTTO PERO' CERCO DI FARE FINTA DI NULLA, NON SO COME COMPORTARMI ,ANDAVO DAL MIO MEDICO DI BASE DI FAMIGLIA MI A FATTO FARE DEGLI ANALISI DEL SANGUE MA ERA TUTTO OK NON SI TROVAVA IL PROBLEMA... LE SPIEGO CHE MI SUCCEDE 1 L'ODORE CE SEMPRE SE PROVO A SUDARE DIVENTA PIU FORTE ANCORA , IL FATTO STA CHE NELLA MIA PELLE SENTO AVVOLTE COME DEI PUNTINI QUANDO SUDO MA DI POCHI SECONDI ,OGNI MOVIMETO CHE FACCIO BRUSCAMENTE L'ODORE DIVENTA PIU FORTE , IN QUESTO ODORE SI SENTE DI PISCIA E DI CACCA , SCUSA LA PAROLA MA VOELVO SPIEGARMI MEGLIO, UN PO COME LA CAMPAGNA UNA PUZZA FORTISSIMA

    OGGI SONO ANDATO IN UNA FARMACIA A PRENDERE QUELLE PASTIGLIE CHE MI HAI scritto , MI A CHIESTO MA PER COSA LO SUI? E CHI TE LA SCRITTE IO HO DETTO UNA DOTTORESSA DI REGGIO EMILIA POI DATO CHE LUI NE A AVUTO ESPERIENZA DA UNA SUA AMICA , IO LI HO PROVATO A DIRE IL MIO PROBLEMA DICENDOMI CHE INFATTI QUESTE MEDICINE SI USANO PER LA PELLE PER LE PERSONE DI UNA CERTA MALATTIA (OMEOPATIA) QUESTA E LA MIA MALATTIA? MI chiedo CMQ DOMANI ARRIVANO LE PASTIGLIE CHE HO ORDINATO PER IL RESTO UN PO PER VOLTA CERCO DI PRENDEERE ANCHE QUELLO PER IL FEGATO ( DOTTORESSA MI CHIEDO UNA COSA SE QUESTA MALATTIA PASSERA VERAMENTE?) CHISSA INIZIERO A SORRIDERE , A RITORNARE A ESSERE QUELLO DI PRIMA ? PER ME E UN SOGNO. PENSA CHE GLI AVEVO DETTO AL MEDICO PERFAVOTE DOTTOR FERRRI CERCA DI AIUTARMI ESCLAMANDO ALLORA MI AIUTERAI ( LUI MI A DETTO IO NON CERCO DI GUARIRE LE PERSONE DA DEI MAI CERCO DI TROVARE UNA POSSIBILITA DI GUARIRLI MA NON NE DO SPERANZE , SE IL PROBLEMA C'è SI VEDE , SENNO NO.. IO CREDO CHE IL MEDICO DI BASE NON E CAPISCE NULAL DI TUTTO CIO 3 MEDICI HO CAMBIATO E TUTTE 3 LA STESSA COSA HANNO DETTO MOTIVO NON LO SO... CMQ DOTTORESA POZZI LA CARNE NON LA DEVO PROPIO MANGIARE???? NON E CHE DIVENTO UNO STECCHINO GIA SONO MAGRO E SE PERDO LE FORZE??? CMQ ( IN FABBRICA MI FANNO ANDARE VELOCE , SE NON VADO VELOCE IL TITOLARE MI LICENZA , LE STA PROVANDO TUTE PER LICENZIARMI , MA IO SONO FORTE , E CE LA FARO IN TUTTO , LA RINGRAZZIO MOLTO PER L'AIUTO CHE MI STA DANDO, IN 6 ANNI NESSUNO A CERCATO DI DARMI UNA MANO ( HO PURE PREGATO A DIO CHE MI AIUTASSE UN ANGELO ) VUOLDIRE CHE GLI ANGELI ESISTONO , PERKE HO VISTO CHE QUALCUNO A RISPOSTO ALLE MIE PIEGHIERE , GRAZIE DOTTORESSA POZZI

  7. #7
    Indice di partecipazione al sito: 472 Medico
    Perfezionato in:
    Pediatria
    Medicine non convenzionali

    Risponde dal
    2007
    Piccolo, stai tranquillo!
    La carne..mangia quella bianca che è più leggera ad esempio pollo, tacchino, coniglio. Sono meno putrefattive. Se puoi almeno due volte inserisci il pesce (merluzzo, sogliola, platessa).

    Voglio per un attimo farti pensare alla puzzola. E' un animaletto bellissimo, attivo, non aggressivo e non da fastidio a nessuno; ma se avverte una minaccia ODDIO che ti combina! Comincia ad emanare un odore terribile, nauseabondo, capace perfino di "tramortire" l'avversario o il potenziale nemico.

    L'odore è l'unica difesa che ha. E' solo un piccolo animaletto, come te che mi dici essere magrino e quindi con scarsa muscolatura per poter prendere a pugni qualcuno..se necessario.

    Quindi penso che proprio per il lavoro (magari pesante, pieno di responsabilità, sottopagato, sfruttante, limitante la tua vita e le tue relazioni ecc ecc, competitivo..) tu abbia avuto uno stress terribile. Senti un pò..t'mpedisco di dire che sei malato. Non hai nessuna malattia, solo che il tuo corpo (la tua coscienza) ha deciso di reagire così perchè evidentemente era necessario.

    Tieni duro sul lavoro, è una sfida.. e tieni anche presente che le scarpe antiinfortunistica possono puzzare terribilmente perchè non traspirano (lo so perchè ho tanti amici operai e muratori e meccanici). Ti assicuro che tutto passerà, abbi pazienza e fiducia soprattutto in te stesso e non sentirti smarrito in questo mondo di furbi, prepotenti, menefreghisti perchè insomma qualcuno prima o poi si trova che ci capisce e ci aiuta. Io sono qui, non ti abbandono e mi dispiace che tu sia così lontano.

    Cura anche i tuoi pensieri. Pensa cose positive: che sei un ragazzo, hai la vita davanti,tutte le energie, la salute (PERCHE' NON SEI MALATO! Ma sei sano, sanissimo). Pensa alla luce, all'aria fresca ai colori belli e tenui come l'azzurro, il giallo, il lilla, il rosa e pensa di metterli nel tuo corpo. Ad ogni respiro che fai, fai entrare in te questi bei colori e ogni respiro che butti fuori, butta fuori il nero, lo scuro, il cupo. E' un esercizio non solo spirituale che si prenderà cura delle tue energie sottili, ma in questo modo sintonizzerai il tuo corpo su delle frequenze leggere. Un pò come mettere in fase il motore.

    Ti voglio bene per questo tuo momento di fragilità ma sii forte, non avere paura di niente perchè sei perfettamente in grado di difenderti dal mondo. Intanto hai avuto una forza meravigliosa ad andare avanti con tutte queste difficoltà, gli abbandoni, le prese in giro, l'isolamento. Non hai capito quanto sei forte?
    beh te lo dico io.
    Ti abbraccia il tuo angioletto custode terrestre. Ciao ciao e sorridi alla vita



  8. #8
    Utente cancellato
    dottoressa pozzi la ringrazzio ancora molto dei consigli ( prezziosi) che mi da.

    io cerco di pensare sempre a cose belle e cose buone , avvolte cerco di sorridere anche se e difficile, ora semmai il mio pensiero piu felice e di ritornare a essere come ero prima, si e vero ho pensato anche io alla puzzola e la sua difesa contro gli avversari, ma per tanto lui e fatto cosi nella sua razza sono tutte puzzole , forse li quello che potrebbe non essere normale e la puzzola che non puzzerebbe, per tanto ( si e vero credo di essere forte ho affrontanto diverse cose , anche se ogni cosa e stata una pugnalata ala schiena , pero' come vedevo sempre qualcosa che andava male ,cercavo di prendermi le forze andando avanti , forse ci vuole tempo chredo che 6 anni non sono pochi, forse non sono neanche tanti COLGO L'OCCASIONE DI DIRLE GRAZZIE MOLTO PER L'APPOGGIO MORALE CHE MI STA DANDO.)
    ecco oggi sono andato a prendere le medicine (SULFUR 30 CH granuli ,THUYA 30 CH granuli,PSORINOHEEL gocce sperando che fanno qualcosa per aiutarmi , credo che siano per la pelle, per l'odore che emando, il resto lo prendero nei prossimi giorni volevo chiederti , la dieta che sto facendo e soppratutto per il fegato e per la pelle? le medicine le continuero a prendere sempre? per i controlli tipo ( controllo generale (analisi per la funzionalità di fegato e reni, sangue e componenti), situazione intestinale e locale , come li devo dire al medico?? , il 27 ho la visita dal dermatologo , cioè (esalazioni soggettive(micosi inguino genitali ) che gia mi a scritto il medico da fare. dottoressa pozzi , grazie ancora , credo cre ormai l'avro detto 100 volte , ma non credo di stancarmi mai di dirlo perke persone come lei ce ne sono poche al modo , e quelle poche non si vedono , ho sentono tutti i giorni, lei aiuta la gente,non solo per quello che a studiato , ma anche per quello che a dentro, conosco dottori che con un accenno ti mandono via , per questo come lei ci sono poche persone la ringrazio molto e buona serata ( per domani buona giornata)

  9. #9
    Indice di partecipazione al sito: 472 Medico
    Perfezionato in:
    Pediatria
    Medicine non convenzionali

    Risponde dal
    2007
    Mio caro amico,
    intanto il 27 fai la visita dermatologica così eliminiamo un problema. Per quanto riguarda le analsi (che credo saranno normali ma èbene levarsi ogni idea di"malattia") devi dire al medico che bisogna accertarsi del buon funzionamento del fegato
    (GOT, GPT, bilirubina, gamma gt) e dei reni (azotemia, creatininemia, elettroliti, esame delle urine) e un'occhiata generale all'emocromo, al quadro siero proteico.
    Intanto facciamo queste e aspettiamo (perchè nel frattempo avrai preso i rimedi che ti ho prescritto). Vedremo poi se sarà il caso di fare una visita proctologica (esame dell'ano e del retto) per vedere se ci sono fistole maleodoranti o altri problemi locali, irritazioni, infezioni ecc (cosa che non credo ma appunto è per te, così ti rendi conto che non sei malato).
    Le medicine no che non le devi prendere sempre.. ci mancherebbe altro. A volte bastano pochissime dosi, a volte addirittura una sola dose. Ma se soffri da sei anni dobbiamo dare al tuo organismo il tempo necessario a depurarsi. Vediamo con fiducia come va e sii ottimista. Certo sei anni non sono affatto pochi ed essendo tu giovanissimo sono un quarto della tua vita e ti ripeto sei stato bravissimo E MOLTO, MOLTO FORTE. A proposito della puzzola lei difficilmente si difende con i suoi simili ma piuttosto con altri animali che ritiene minacciosi, compreso l'essere umano.

    Grazie poi anche a te; ;le tue parole sono importanti per me, mi danno forza e voglia di continuare ad aiutare chi ha bisogno a volte anche solo di una parola o di un sorriso.

    Non credere che nella mia vita ho incontrato sempre persone che hanno saputo dire grazie, anzi, molti mi hanno ricambiato con cattiverie e specialmente gli amici, quelli per i quali avevo fatto di più e per i quali avrei dato anche la vita;

    anche questo tuo è un dono che hai di buoni sentimenti e la capacità di capire quello che ti viene offerto, oggi è rarissima. Non sentirti però in obbligo, io lo faccio sempre perchè è nella mia natura; credo sia un dono di Dio e spero di saperlo sempre usare. Non sono certo un genio di medico, faccio il mio lavoro con grande umiltà con la consapevolezza che devo sempre imparare qualcosa da qualcuno.

    Anche i pazienti sono una fonte di saggezza e i medici dovrebbero imparare ad ascoltarli davvero. Grazie a te ancora e buona giornata. ciao ciao aspetto buone notizie



  10. #10
    Utente cancellato
    Dr.ssa Agnesina Pozzi

    ((( Non credere che nella mia vita ho incontrato sempre persone che hanno saputo dire grazie, anzi, molti mi hanno ricambiato con cattiverie e specialmente gli amici, quelli per i quali avevo fatto di più e per i quali avrei dato anche la vita)))

    mi dispiace moltissimo , e riesco anche a capire come si sente, persone simili io non le definisco amici, ma solo conoscenti, perke gli amici farebbero di tutto per farti sentire bene , e ringraziarti per quello che fai ho che hai fatto a un amico/a , io ormai non credo di averne avuto piu di amici per tanto mi ero anche chiuso me stesso, coleghi persone che ci lavoro non li difinisco amici , perke fanno dispetti , parlano dietro, e cercono sempre un qualcosa per litigare. forse gli ho raccontato una parte del mio problema ma non gli ho raccontato un problema che mi sta veramente al cuore si tratta del titolare , credo di avvere anche paura di lui ma tutto sommato non sono io avvere paura , ma e il mio corpo averne, le spiego( IL TITOLARE VUOLE CHE VADO VELOCE A UNA VELOCITA ELEVATA, MA SOLO IO, A GLI ALTRI ANCHE SE VANNO PIANO HO NORMALI NON LI DICE NULLA , A ME INVECE MI FA SPAVENTARE , SI NASCONDE DIETRO A CASSONI PER VEDERE COME VADO , MA LA COSA PIU MOSTROSA E IL RUMORE UN SBATTIMENTO DI CASSE LUNO DOPO L'ALTRA , PENSO CHE LO FACCIA APPOSTA , ANSI NE SONO CERTO , IL MIO CORPO INIZIA A TREMARE , AVVOLTE MI CI ARRABBIAVO E ANDAVO' COME SE NON CAPIVO PIU NULLA IL FORTE RUMORE DELLA CASSA CHE STRISCIAVA HO SBATTEVA CONTRO ALTRI CASSONI MI STRORDIVA COSI FORTEMENTE CHE NON RIUSCIVO PIU A MOVERMI, CERCADO IN TUTTI MODI POSSIBELE DI RITORNARE A LAVORARE , CON TANTA FATICA, IO USO ANCHE I TAPPI PER LE ORECCHIE MA NON FANNO NULLA IL RUMORE LO SENTO FORTISSIMO , I PRIMI TEMPI GLE LO ANDAVO A DIRE , LUI FACENDO FINTA DI NULLA DISSE HA NON LO SAPEVO, E PEGGIORANDO FACENDOLO PIU VOLTE PER DISPETTO,ORMAI QUESTO E UNA COSA QUOTIDIANA , PENSA CHE OGGI NON AVENDO I TAPPI PERKE ERO APPENA ENTRATO , A PRESO UN MARTELLO E CERCAVA DI AGGIUSTARE UNA CASSA ( MA COME APPENA ARRIVATO SI METTE AD AGGIUSTARE UNA CASSA SENZA VESTIRTI E PREPARARSI PROPIO IN QUEL ISTANTE,( MI AVVEVA APPERTO LUI IL PORTONE) ED ERO SENZA TAPPI,CMQ LUI FA COSI QUANDO NON VADO VELOCISSIMO ( MA PERKE IO DEVO ANDARE VELOCE , VENGO A CASA CHE NON HO PIU LE FOEZE NEMMENO DI RESTARE IN PIEDI , E SI PUO DIRE CHE MI FA MALE TUTTO LE GAMBE IL CORPO La schiena , per merito suo ogni giorno devo subire questo maltrattamento ???!!! solo perke vuole che vado veloce, e gli altri no ( NON E CAMBIATO NULLA NE GLI ANNI DELLA SCHIAVITO E ADESSO. CMQ LA DITTA E UN ARTIGIANO PER QUESTO MIS TA SEMPRE A DOSSO SIAMO IN POCHI 12 PERSONE , E LUI NON HA NULLA DA FARE CHE PRENDERSELA CON ME ... AGNESINA FORSE QUESTO ARGOMENTO NON CENTRA NULLA , MA ERA PER FARTI CAPIRE UN ALTRO DEI MIEI PROBLEMI...

    VOLEVO DIRTI CHE IO RINGRAZIO LE PERSONE CHE MI STANNO VICINO , E LE RINGRAZZIO DI CUORE , NON PERKE SONO SFORZATO A DIRLO , MA PERKE SE LO MERITANO COME LO MERITA LEI, E SE LI SONO CAPITATE PERSONE CHE NON LA RINGRAZIAVANO PER QUELLO CHE FACEVA PER LORO , ( COME ORA STA FACENDO PER ME) NON SI MERITAVANO NEMMENO DI ESSERE AIUTATE

    ALMENO ORA HO UNA AMICA! GRAZIE AGNESINA DI ESISTERE.



  11. #11
    Indice di partecipazione al sito: 472 Medico
    Perfezionato in:
    Pediatria
    Medicine non convenzionali

    Risponde dal
    2007
    Sarà una domanda banale...ma hai provato a cercare un altro lavoro? certo mi rendo conto che coi tempi che corrono, avere un lavoro anche se SCHIAVIZZATO (perchè quello che mi racconti è inumano) è difficile, ma provaci perchè vedi, non succede mai niente senza un motivo. Il tuo corpo ha reagito ad una MINACCIA vera e propria.
    Mi dispiace immensamente che tu sia costretto a lavorare in queste condizioni infami e ti prego di applicarti per "cambiare aria" che come vedi, si è fatta irrespirabile per te, a tal punto che tu la rendi irrespirabile per "difenderti".
    Dato che usi internet prova a fare un giro sui siti che offrono lavoro nella tua zona; cosa sai fare nello specifico? Hai un diplomino, qualcosa? Hai esperienza in qualche attività? In fondo l'Emilia è una regione molto attiva, ci sono un mucchio di cooperative, prova a rivolgerti ad una sede sindacale, prova nel settore agricolo o agro-alimentare; certo è che da quel cerbero con cui lavori puoi aspettarti solo stress!!
    Intanto ti faccio i miei in bocca la lupo!
    Se vuoi scrivimi in posta personale perchè non sempre riesco a consultare questo sito perchè al momento sono fuori casa e uso una scheda di connessione, per cui per evitare di regalare soldi a vodafone (carissima), preferisco leggere velocemente le mail ed evitare di andare sui siti;Pozzi.Agnese@libero.it e all'oggetto mi ci scrivi il tuo numero di utente così capisco chi è che mi scrive.
    Intanto buona giornata e grazie anche a te. Ciao ciao





Discussioni Simili

  1. Brufoletti sotto pelle
    in Dermatologia e venereologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17/09/2007, 17:23
  2. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 22/09/2007, 10:35
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21/05/2008, 15:10
  4. Cura fai-da-te
    in Dermatologia e venereologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21/05/2008, 19:07
  5. Cheyletiella
    in Dermatologia e venereologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 04/06/2008, 11:00
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,16        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896