Utente 181XXX
Gentilissimi Dottori, circa un anno fa, in seguito ad un periodo molto stressante, mi sono comparse delle verruche piane sul viso. sono state curate dal dermatologo con la crioterapia e con immugen, ma dopo due mesi sono ricomparse, alcune negli stessi punti,altre in diverse zone del viso. Mi chiedevo se questo potesse significare che la crioterapia non è stata effettuata in modo corretto. Inoltre il mio ragazzo, affetto da spondilite anchilosante, è in cura con infliximab.Se non erro, questo farmaco è un immunomodulante e quindi c'è un rischio molto alto che possa contagiarlo?Fino ad ora non sembra che sia successo (stiamo insieme da più di due anni),ma oltre alle comuni norme igieniche (evitare di usare le stesse asciugamani..)come posso evitare che accada? Ringrazio anticipatamente
Distinti Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

le verruche piane del viso possono recidivare a prescindere dai trattamenti effettuati:

solitamente si scelgono altri approcci (es. dopo la crioterapia, il laser) se i primi non hanno evocato risultati, ma soprattutto, si deve studiare in caso di recidive continue anche lo stato immunologico del paziente.

In linea teorica ogni paziente in terapia immunosoppressiva (dalla ciclosporina ai farmaci biologici) è maggiormente esposto a malattie infettive, sebbene le verruche piane siano fra tutti i sottotipi clinici di infezione da HPV quelle a minor rischio di contagio interumano.

Carissimi saluti e si incontri con il suo dermatologo per una terapia idonea.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 181XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottoressa Suetti, le sue parole mi hanno tranquillizzata, tornerò dal mio dermatologo con fiducia.
distinti saluti