Utente 183XXX
caro dottore,avrei un problema a qualle ho bisogno di aiuto con una precise risposta se è possibile...........ho 38 anni e quasi tre anni fa ho superato un intervento di una esportazione di un tumore benigno al livello del torace ,un ganglioneuroma che si nutriva delle guaine nervose che ocupava tutta la cavita toracale e non avendo spazio e uscita come una forma di clepsidre nel addome....10 ore di intervento con complicazioni durante intervento cioe la partenza di un ematoma su canalle midolare che me ha blocato per un po la parte sinistra specialm la gamba,rimanendo con poca sensibilita .......per tutto questo ho avuto una convalescenza lunga dolorosa che pero si è risolto quasi completamente ,sono rimasta solo con dei dolori posizionati di piu al livello addominale ....al ult contr che lo fatto,cioè una tac torace con mezzo contrasto nel 2009 sembrava tutto ok,pero per questi dolori che sono rimasti ho fato un esame al chirurgo ,milano,ieo e mi è stato dato indicazione di rifare latac torace con mezzo contrasto...........solo che nel fra tempo sono incinta forse di un messe.....la mia domanda è:se comporta dei rischi questa gravidanza,tengo precisare che è la prima gravidanza ,e se comporta rischi ,qualle sono e cosa devo fare?si potrebbe fare ancora la tac torace?grazie di cuore e aspetto la sua risposta........
[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
La TC nel sospetto di gravidanza è da sconsigliare assolutamente.