Utente 183XXX
salve sono un ragazzo di 22 anni..è un pò di tempo che non mio vedo più il pene di 3 mesi fa ovvero prima lo vedevo più duro è grosso e nn so come mai ora è tutto l'opposto.. il pene prima rimaneva duro per molto tempo, invece adesso anche durante il rapporto si smoscia e nn capisco da cosa sia dedotto.. anche mentre mi masturbo riesco ad eiaculare ma il pene nn divente duro come lo vedevo un tempo e questo fatto comincia a preoccuparmi..
anche il fatto che mentre prima il rapporto durava di più ora nn dura come voglio io e la mia partner e questa cosa mi fa pensare ancora più male..
tengo a precisare che ho sempre avuto un pò di balanite e il dottore mi diceva di mettere il cortisone..
non vorrei che questa pomata mi ha rovinato il pene

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro utente,la terapia per la balanite non puo' aver provocato la sintomatologia che riferisce che,destando preoccupazioni,va presa in carico da un andrologo che,con una visita attenta ed una diagnosi di primo livello,certamente sapra' inquadrare al meglio.Non ci dice nulla circa il Suo stile di vita (fuma?beve?etc.).Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 183XXX

Iscritto dal 2010
be che dire sul mio stile di vita.. sono un ragazzo normale ho praticato il calcio per ben 11 anni e da pochi mesi faccio palestra.. per quanto riguarda il bere nn sono uno accanito però ogni tanto qualche assaggino lo faccio in compagnia di amici ma questo capita molto raramente.. per quanto riguarda il fumo fumo qualche sigaretta ogni tanto ma se le sto a contare saranno una 20° nn di più anzi adesso nn lo faccio più.. tutto qua.. la mia ragazza mi continua a dire ma forse non ti piacio più.. lei pensa che il desiderio verso di lei nn c'è più...
a volte questa domanda me la porgo anche io.. prima ad esempio mentre avevamo il rapporto sentivo come se il pene facesse crack anzi sentivo questo crack.. nn vorrei che sia dettato da questo.. prima dottore il pene mi rimaneva eretto per molto tempo invece adesso basta poco per farlo smollare.. lei cosa dice.. sara un fattore psicologico!! ad esempio se mi masturbo o mi faccio masturbare e io voglio contrarlo ovvero facendo cosi di allargare il glande e il resto del pene nn riesco come prima , cioè mentre prima mi rimaneva duro adesso nel contralo nn riesco a farlo rimanere duro.. sembra come se nn arrivasse benzina al motore nn so se mi sono spiegato bene dottore... grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...urge una diagnosi andrologica reale.Piu' tempo passa e piu' mettera' attenzione ad una funzione spontanea...e meno alla partner...Cordialita'