Utente 104XXX
SALVE, SE POSSIBILE VORREI SAPERE SE LA MIA SITUAZIONE E' NORMALE O NO, E SE NO COSA DEVO FARE ?
MI SONO SOTTOPOSTO AD INTERVENTO CHIRURGICO PER BENDAGGIO GASTRICO IL 24-11-2010 ED E' ANDATO TUTTO BENE, NON MI SONO ACCORTO DI NIENTE ED ANCHE IL POST OPERAZIONE E' OK, TRANNE UN PROBLEMA CHE MI STA FACENDO PREOCCUPARE SICURAMENTE NON E' NULLA, FORSE LO DOVRA' FARE ANCHE SE NON A TUTTI.
DA QUANDO HO INIZIATO A FARE LA DIETA LIQUIDA 3GG POI LA SEMILIQUIDA 7 GG NON ANCORA TERMINATI, HO INIZIATO A AVVERTIRE FORTI DOLORI ALLA BOCCA DELLO STOMACO QUANDO DECLUTISCO, LA SERA CON LA MINESTRA IN BRODO CALDA IL DOLORE SI ATTENUA O ADDIRITTURA SPARISCE.
STO FACENDO TERAPIA CON ANTRA 40 MG A DIGIUNO E SPIEGANDO IL PROBLEMA AL CHIRURGO MI HA PRESCRITTO ANCHE LO SPASMOMEN AI PASTI.
QUANTO PRIMA DEI PASTI VA PRESO LO SPASMOMEN ?
IL CHIRURGO MI HA DETTO CHE TALE PROBLEMA NON E' GENERALMENTE PRESENTE DOPO L'INTERVENTO E CHE DOVREBBE ESSE GASTRITE, MA NON PREOCCUPANTE.
LE CHIEDO UN SUO PARERE IN MERITO.
HO GIA' FATTO USO DI QUESTO SERVIZIO IN PASSATO E VI POSSO ASSICURARE CHE E' MOLTO RASSICURANTE E APPAGANTE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Potrebbe trattarsi di reflusso gastroesofageo, a volte esacerbato dal bendaggio. In genere indicazioni dietetiche - comprtamentali e terapia farmacologica risolvono il problema. Auguri!