Utente 158XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 21 anni.
Tredici giorni fa sono stato operato per la seconda volta di circoncisione, a causa di esiti inestetici di una precendente circoncisione fatta l'anno scorso.
L'operazione è andata a buon fine e si è risolto il problema estetico, i punti si stanno riassorbendo e alcuni cadono. L'unica cosa che mi preoccupa è un piccolo gonfiore sotto la cicatrice, come una specie di vena gonfia o un nervo teso. Non si tratta di un edema in prossimità della cicatrice, ma una specie di ciste interna solida al tatto, come se si fosse irrigidito il muscolo. Spero di essere stato chiaro.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
probabilmente è una modesta raccolta di siero, che nulla dovrebbe comportare. Ma kla faccia vedere al collega per sicurezza