Utente 182XXX
Ad una visita medica molto superficiale, ma basandosi su documenti di un referto datato luglio 85 riportante la seguente diagnosi:ferita della cornea a tutt spessore con prolasso di iride trattata con intervento di sutura della ferita corneale con elheon 9%,il medico in data 11/11/2010 mi ha riscontrato quanto segue: ''esiti di ferita perforante con sinechia irido-corneale h 9 ,pupilla stirata h9, iniziale opacità corticale posteriore del cristallino ''.

Si chiedono cortesemente maggiori informazioni in merito all'ultima diagnosi ricevuta in quanto il campo visivo è regolare, dal 1985 ad oggi non ho avuto alcun tipo di problemi in campo visivo.E' possibile refertare così dettagliatamente come ha fatto il medico di cui sopra senza utilizzare alcuna strumentazione tecnica?
In attesa di un vostro cortese riscontro si inviano distinti saluti
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, il referto che lei ha riportato si basa presumibilmente su una visita eseguita con un biomicroscopio (lampada a fessura), per stabilire la diagnosi fatta e riportata molto chiaramente è sufficente una osservazione di meno di cinque minuti fatta da un professionista preparato come sembra essere quello che l'ha visitata.

cordialmente