Utente 586XXX
Preg.mo Dottore,
poichè ho la pressione leggermente alta,assumo il mattino 1/2 di 50mg di Atenololo EG e la sera una compressa da 10mg di Plaunac.Nel foglio illustrativo del farmaco Plaunac alla nota n° 2 si legge"Non prenda Plaunac: ...se è affetto da calcoli biliari... Io avevo un solo calcolo dalle dimensioni di 2/3 centimetri che poi si è ridotto in microcalcoli con tracce di sabbia dopo aver assunto per alcuni mesi il farmaco "Ursobil".Dagli esami ecografici è sempre poi risultato "una colecisti estremamente contratta,contenente assai scarso liquido biliare..".L'ultimo esame del 14.09.2010 recita"La colecisti non è studiabile essendo completamente contratta".Il problema è andato sempre a peggiorare.Forse in conseguenza del citato farmaco?
Alla luce di quanto esposto,Le chiedo cortesemente se devo sospendere il Plaunac e sostituirlo con altro che non abbia la controindicazione suddetta e se possibile voglia indicarmi un farmaco meglio indicato.
La ringrazio e La saluto cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il fatto che la colecisti sia risultata contratta non dipende dal farmaco, ma dalla fase digestiva in cui ha eseguito l esame. Non si preoccupi pertanto. Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 586XXX

Iscritto dal 2008
Preg.mo Dr.Maurizio Cecchini,
innanzitutto La ringrazio della Sua risposta,ma desiderei sapere se posso continuare ad assumere regolarmente Plaunac, anche se ho i calcoli biliari e la cistifellea non sembra funzionare, e quindi non tenere conto di ciò che è scritto nel foglio illustrativo del farmaco "Non prenda Plaunac: ...se è affetto da calcoli biliari...".
Chiedo scusa se La disturbo e la saluto cordialmente.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si, può tranquillamente continua ad assumerlo. La precauzione che lei ha letto deriva solo dal fatto che, essendo l olmesartan eliminato per il 60. Per cento per via epatica, IN CASO di ostruzione delle vie biliari ovviamente il livello ematico di tale farmaco aumenterebbe,. Ma il farmaco NON ha niente a che vedere con patologie della cistifellea. Lo assuma tranquillamente. Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 586XXX

Iscritto dal 2008
Preg.mo Dr.Maurizio Cecchini,
mi perdoni se La disturbo ancora una volta,ma vorrei sapere se nell'assunzione dei 2 farmaci Atenololo EG e Plaunac 10mg,convenga sospendere quesst'ultimo e prendere invece un diuretico,come "Atenololo clortalidone doc 50+12,5mg che mi è stato consigliato qualche tempo fa da un medico da me interpellato.Infatti alcuni amici oltre ad un farmaco per la pressione assumono anche un diuretico.Quale è il suo consiglio?
La ringrazio e La saluto cordialmente.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il diuretico può essere un farmaco dannoso specie se non si è pi giovani. Pertanto non glielo consiglio, cerchi invece di mangiare senza sale, cosa invece molto importante.
Cordialità
Cecchini
[#6] dopo  
Utente 586XXX

Iscritto dal 2008
Preg.mo Dr. Maurizio Cecchini,
chiedo scusa se mi permetto di rivolgermi con tanto ritardo,purtroppo non riesco a contattarla in quanto o ci sono molte richieste o il consulto automaticamente finisce a "Medicina generale".
Le vorrei chiedere cortesemente se il farmaco Plaunac 10 mg che attualmente assumo con Atenololo 25 mg la sera è possibile dividere in 2 parti uguali anche se la compressa è rivestita con film. Durante l'estate scorsa sono stato consigliato di farlo in quanto la pressione arteriosa era sempre un po' bassa.ma assumevo la sera Atenololo .L'altro giorno il farmacista mi ha detto che non si può dividere tale farmaco perché rivestito con film.E' vero?
Con l'occasione le chiedo se è possibile sostituire Plaunac 10 mg con Blopress 8 mg in quanto ambedue fanno parte della stessa famiglia dei Sartani.
La ringrazio e la saluto cordialmente.
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I sartani sono molto simili tutti per cio' che riguarda la modalita' di azione.
Ogni molecola pero' ha un suo dosaggio (ad esempio 10 mg di olmesartan corrispondono a 40 mg di valsartan, etc etc).
Le cpr rivestite non adrebbero mai divise dal momento che cambierebbe la modalita' di assorbimento.
Inoltre , a meno che i valori pressori non siano marcatamente bassi non conviene ridurre i dosaggi dei sartani dal momento che il loro effetto protettivo su pareti arteriosi e reni dimuirebbe.
Puo' senz'altro passare a Blopress. ma le variazioni debbono essere concordate con il medico curante
Cordialita'

cecchini
[#8] dopo  
Utente 586XXX

Iscritto dal 2008
Preg.mo Dr.Cecchini,
ringrazio della sua esauriente e celere risposta.
Poiché ha accennato che ogni molecola ha un suo dosaggio,mi permetto di chiederle 10 mg di olmesartan a quanto mg corrispondono di Blopress 8 mg - candesartan cilexetil.
Cordiali saluti.