Utente 183XXX
Dottori illustri,
chiedo gentilmente informazioni sulle infiltrazioni prostatiche. Ho già aperto un consulto identico nei giorni passati ma dalla risposta ricevuta non ho potuto fugare i miei dubbi. Quindi vista l'esigenza di un parere obiettivo ed esterno al mio medico specialista ripropongo il quesito.

Vorrei gentilmente sapere in breve se sono dolorose e visto anche l'utilizzo di un ago molto grosso a quanto pare, a quali conseguenze possono portare. In particolare vorrei sapere se rischio problemi futuri di impotenza.

grazie per il consulto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,personalmente nutro delle perplessita' sull'utilita' di infiltrazione intraprostatiche,per cui non ho altro da aggiungere.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 183XXX

Iscritto dal 2010
Egregio Dr. Izzo,
la ringrazio per la sua risposta.
Visto che riporta di nutrire perplessità ma non ha altro da aggiungere, ritengo di non poterle chiedere quali siano. Ma in letteratura, in tecnica, in medicina sarà riportato qualcosa. Restringo allora ancora una volta il mio quesito sperando di risultare finalmente chiaro. La mia domanda è:

A quali conseguenze possono portare le infiltrazioni prostatiche di antibiotico? Queste conseguenze riguardano anche l'impotenza?

Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...le informazioni "che contano" sono quelle dateLe dallo specialista consultato...Da questa postazione mediatica posso solo dirLe che la disfunzione erettile non rientra in alcun modo in gioco.Cordialita'.