Utente 165XXX
Buona sera gentili medici,

vorrei esporre un problema che solo recentemente mi desta parecchie preoccupazioni.

Fin da piccolo ho sempre avuto una pessima circolazione su mani e piedi (probabilmente per troppa ritenzione idrica), ero affetto da obesità fino all'anno scorso, mentre ora sono riuscito a dimagrire rientrando nella fascia "sovrappeso", certo, non abbastanza, ma piano piano sto dimagrendo.

Ultimamente faccio molta attività fisica, da circa 2 settimane frequento una palestra per 3 o 5 giorni alla settimana, però il periodo persiste!

Addirittura le mie mani se rimangono esposte al freddo, oltre ad assumere quel colore tipico cadaverico (quindi bluastre/violacee) compaiono addirittura delle chiazze ARANCIONI a pallini! Devo preoccuparmi? Che tipo di esami mi consigliate di fare?

Inoltre, quando cammino dopo circa 20 minuti avverto dolori al polpaccio come se mi tirasse.. può essere relativa alla cattiva circolazione?

Grazie mille dell'interesse.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
complimenti per i risultati fin qui conseguiti e per quelli che realizzerà in relazione alla sua condizione di ex-obeso.
Le manifestazioni riferite alle estremità superiori potrebbero essere conseguenti a disturbi di tipo funzionale (alterazione dei riflessi vasomotori) che potrebbero dipendere da più fattori, impossibili da discriminare a distanza soprattutto in un ex-obeso, nel quale alterazioni della dinamica osteomuscolare sono sicuramente da considerare.
Anche il dolore al polpaccio richiede inevitabilmente una valutazione specialistica dal vivo, corredata eventualmente da ecocolordoppler.