Utente 817XXX
salve, da qualche settimana noto durante l'eiaculazione delle contrazioni del retto(in teoria normali secondo alcuni)...molto accentuate.puo' essere un problema???

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,quanto racconta e' perfettamente normale ,al momento dell'eiaculazione/orgasmo.E' stato mai visitato?Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 817XXX

Iscritto dal 2008
no non sono mai stato visitato a livello urologico,andrologico... questa cosa mi succede da un mese a questa parte.

cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ci aggiorni,se ritiene,dopo la visita uro-andrologica.Cordialita'.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

con l'orgasmo si ha l'eiaculazione che avviene in virtù delle contrazioni anche spasmodiche di certi muscoli striati che fanno parte del pavimento pelvico attraversato dal retto, quindi può essere normale avvertite delle contrazioni a livello ano-rettale quando si eiacula. Una visita specialistica potrebbe aiutarla a capire se si tratta di contrazioni "fisiologiche" o, invece, di tipo patologico, legate a malattia
cari saluti