Utente 123XXX
gentilissimi dottori vi prego,qualcuno mi aiuti a capire,siamo seriamente preoccupati,abbiamo ritirato l'esito dell'esame del liquido seminale di mio marito,vi riporto cosa c'è scritto:
Astinenza:4 giorni
viscosità:normale
tipo eiaculato:completo
liquefazione:completa
ph:8
volume:2,7ml
densità spermatozoi:110milioni/ml
numero totale spermatozoi:297,0milioni
mobilità totale:68%
mobilità progressiva rapida:(R):0%
mobilità progressiva lenta (L): 60%
n totale spermatozoi mobili progressivi:178,2milioni
forme fisiologiche:2%
anomalie testa: 87%
anomalie collo: 8%
anomalie coda: 3%
agglutinazioni: assenti
cellule rotonde:0milioni/ml
test vitalità all'eosina: 80%
osservazioni: discinesia. Teratozoospermia.
cosa vuol dire.....è molto preoccupante? possiamo ancora avere figli?
abbiamo avuto un figlio nato il 5 giugno 2007,sano,e l'anno scorso ho dovuto subire un aborto terapeutico per una grave malformazione letale(acondrogenesi) della mia bambina..possono essere collegate le due cose???(la malformazione e il problema degli spermatozoi di mio marito)? cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Sig.ra,
è sempre corretto ragionare sull'esito di almeno due spermiogrammi, visto la loro variabilità. Va aggiunto che lo spermiogramma andrebbe visto nel contesto più ampio di una visita andrologica, di esami ormonali, se necessario di test genetici. Da ultimo: alla luce della sua età potrebbe essere indicata anche una sua valutazione. Anche considerando il pregresso aborto terapeutico. Comunque, anche se si confermasse il dato di teratozoospermia marcata (tradotto: pochi spermatozoi di forma normale), e non vi fossero altri problemi, rimarrebbe quanto meno aperta la possibilità di una fecondazione assistita.
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
ma com'è avvenuto tutto questo? ripeto che noi abbiamo già un figlio sano...e io ho già fatto tutti gli accertamenti e il ginecologo mi ha detto che io sono a posto...tutto ok!!! quindi noi non possiamo più avere figli in modo naturale se viene confermato il problema???non ci sono cure? perchè prima non c'era questo problema? come è avvenuto questo cambiamento? la prego...mi aiuti...
[#3] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
abbiamo fatto esami del cariotipo...ed è tutto ok...queli sono gli esami genetici di cui parla?
[#4] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Signora,
è un'ottima cosa che la sua valutazione sia buona e che il cariotipo di suo marito sia normale, ma tenga conto che la fertilità nel tempo può declinare. Non penso che per via telematica sia opportuno che suggerisca che esami suo marito dovrebbe fare, ma come le dico penso che sia opportuna una valutazione andrologica e considerare la possibilità di un eventuale percorso di fecondazione assistita.
[#5] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
con la fecondazione assistita che percentuale di riuscita si ha di avere un'altro figlio? da quello che sento sull'argomento....spesso bisogna ripeterla più volte...???? sarà da fare a pagamento? penso che con la mutua i tempi di attesa siano lunghissimi....!?
[#6] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
ho sentito parlare e ho letto di alcuni integratori che potrebbero aiutare mio marito....sono davvero validi??? non ci sono cure da fare? grazie