Utente 184XXX
Buonasera. Ho 34 anni, pratico regolarmente sport (in passato anche a livello agonistico),

non bevo, non fumo e non faccio uso di droghe. Fisicamente non ho avuto malattie di rilievo

e non soffro di patologie particolari. La mia attività lavorativa è piuttosto stressante sia

dal punto di vista fisico che mentale. Di recente mi sono rivolto ad un andrologo perchè

dopo più di un anno di tentativi non riuscivo ad ottenere una gravidanza con mia moglie. Su

richiesta dello specialista ho eseguito un ecocolordoppler ed uno spermiogramma. Il primo ha

evidenziato la presenza di un varicocele sx di 2/3 grado, il secondo ha rivelato una

oligoastenoteratozoospermia che, per quanto io abbia cercato di documentarmi, appare

catastrofica!. Tra 2 giorni dovrò nuovamente recarmi dall'andrologo e, prima di andarci

vorrei anche un altro parere, per poi fare domande più specifiche. In particolare, sulla

base dei referti che allego di seguito, vorrei chiederVi:
1. Può il varicocele diagnosticato essere causa del grave quadro che emerge dallo

spermiogramma? Possono aver influito fattori di stress?
2. Potrebbe un intervento per il varicocele riportare la situazione nella norma?
3. Esistono terapie per migliorare questi valori o sono assolutamente non rimediabili?
Ringraziando, riporto di seguito i dati dei 2 accertamenti:
LH basale 3,44
FSH basale 3,39
PROLATTINA basale 16,6 ng/ml
TESTOSTERONE BASALE 430,0 ng/dl
TESTOSTERONE LIBERO 11,6
SPERMIOCOLTURA 0 Negativo per germi comuni e miceti.
ANTIBIOGRAMMA (M.I.C. µg/ml) Non eseguibile
ESAME LIQUIDO SEMINALE
GIORNI DI ASTINENZA 3
ASPETTO Proprio
LIQUEFAZI ONE : completa
VISCOSITA' ; normale
SPECIFICA : assente
AGGLUTI NAZI ONE
ASPECI FI CA : assente
pH ; 7.7 (vn- 3 7.2)
VOLUME in ml : 2.3
SPERMATOZOI PER EIACULATO : 41.400.000
SPERMATOZOI per ml : 18.000.000
% FORME MOBILI : 28
CONCENTR. SPERMATOZOI MOBI LI/ml : 5.040.000
STUDIO DELLE CARATTERI STI CHE OUALI TATI VE
DEGLI SPERMATOZOI MOBI LI
VELOCITA' MEDIA i 16.2
LI NEARI TA' MEDIA 5.8
SPOSTAMENTO LATERALE DELLA TESTA 1.4
FREQUENZA BEAT! CROSS : 3.6 Hz
SPERMATOZOI CON MOVIMENTO
IMMOBI LI : 72 %
NON PROGRESSI VI : 10 %
PROGRESSI VI LENTI : 11 %
PROGRESSI VI RAPI DI : 7 %
ESAM E M ORFOLOGI CO
FORME NORMALI ; 8 %
FORME ATI PI CHE ; 92 %
ANOMALIE DELLA TESTA 3 62 %
PICCOLE 3 3 %
GRANDI 3 2 %
ROTONDE g 4 %
ALLUNGATE ; 3 %
PIRIFORMI 2 %
DOPPIE; O %
CONTORNI IRREGOLARI 19 %
ACROSOMA MALFORMATO 27 %
ACROSOMA ASSENTE 2 %
ANOMALI E DEL COLLO 1 8 %
RESTI CITOPLASMATICI 12 %
ANGOLAZI ONE ; 6 %
ANOMALIE DEL FLAGELLO 12 %
ASSENTE 1 %
CORTO 7 %
ARROTOLATO ;3 %
DOPPIO 1 %
CELLULE LINEA SPERMATICA ; 1-2
LEUCOCITI 1-2
EMAZIE 0
CRISTALLI ; presenti
CELLULE EPITELIALI ; rare
ALTRI ELEMENTI ; /


Grazie ancora

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
In effetti potrebbe esserci un rapporto causale tra varicocele e il quadro (non disperato!) di oligoastenoteratospermia che ci riporta. In tal senso la correzione del varicocele potrebbe far migliorare il quadro seminologico.
[#2] dopo  
Utente 184XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio moltissimo per la risposta.
Mi dicono che una terapia con integratori (Spergin) potrebbe contribuire al miglioramento della qualità del liquido seminale.. è corretto?
Altra domanda: con un quadro come quello riportato, vi sono probabilità di concepimento naturale, magari nell'attesa dell'intervento per il varicocele, per il quale i tempi di attesa sono apparentemente molto lunghi? Dopo l'intervento, quanto tempo passa di solito prima che possano apprezzarsene i benefici?
Grazie ancora.