Utente 184XXX
HO 57 anni. Effettuato cardiogramma in seguito a episodi di tachicardia (sono iperteso e ansioso, in cura con NORCASC 5ml), mi sono sotoposto a un ecocardiogramma.
Trascrivo il referto:
DEFINIZIONE MORFOFUNZIONALE: ATRIO DI NORMALI DIMENSIOINI (33mm)

VENTRICOLO SX DI NORMALI DIMENSIONI E FUNZIONE SISTOLICA GLOBALE CONSERVATA. VTD 66ml/m2, FE 70% NON ALTERAZIONI DELLA CINETICA SEGMENTARIA.

sPESSORI PARIETALI NOPRMALI AUMENTATI (SIV E PP 13-13mm)

AORTA TRICUSPIDE CON CUSPIDI LIEVEMENTE ISPESSITI ED IPERCOGENE. NORMALE APERTURA

MITRALE: LEMBO ANTERIORE LIEVEMENTE ISPESSITO NORMALE APERTURA

AORTA BULBARE TUBULARE ARCO AORTICO NORMALI

ATRIO DX, VENTRIC DX NORMALI, ASSENZA DI VERSAMENTO PERICARDICO

DOPPLER: PATTERN TRANSMITRALICO INVERTITO (ONDA A>E) AORTA: RIGURGITO TRASCURABILE

CONCLUSIONE: ECOCARDIODOPPLER INDICATIVO DI IPERTROFIA CONCENTRICA DEL VENTRIC SX

(CARDIOPATIA IPERTENSIVA) CON VENTRIC SX DI NORMALI DIMENSIONI E FUNZIONE SISTOLICA CPMNSERVATA. I.A. TRASCURABILE

Il mio medico di base, letto il referto, l'ha trovato normale. Da quel che leggo su Internet a me non pare tanto normale.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il referto del Suo ecocardiogramma mostra solo un ingrossamento del muscolo cardiaco dovuto alla Sua ipertensione arteriosa, che evidentemente è stata scoperta dopo un po' di tempo dalla Sua insorgenza, o è stata trattata in maniera inadeguata.
Controlli frequentemente la pressione, adotti uno stile di vita sano (cominciando dalla dieta povera di sodio) e segua scrupolosamente le indicazioni del cardiologo di fiducia. In tal modo l'ipertensione non provocherà danni agli organi-bersaglio (cuore, cervello, reni, occhi, eccetera).
Cordiali saluti