Utente 184XXX
Buongiorno, 3 giorni fa mi sono ustionato parte della seconda falange del dito mignolo con olio bollente. Ho immediatamente messo il dito sotto acqua corrente ed in seguito per placare il dolore ho tenuto immerso il dito in acqua e ghiaccio. Dopo meno di 1 ora mi si e' formata una bolla di 1,5 cm x 1,2cm alta circa 0,5cm. Come da suggerimenti trovati in rete non l'ho bucata e ho per sicurezza disinfettato la zona circostante e la superficie della bolla con acqua ossigenta. Ora passati i 3 giorni la bolla e' sempre li intatta ed il dolore completamente sparito, ma leggendo on-line ho visto che molti consigliano di bucarla dopo qualche giorno per evitare che il liquido possa infettarsi. Andare al pronto soccorso per un'ustione di cosi' modesta estensione temo comporterebbe attese infinite e mi chiedevo se fosse il caso di bucare la vescica, ascigarla e disinfettarla oppure se mantenerla integra il piu' a lungo possibile.
Grazie per l'aiuto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Che la buchi o non la buchi non cambia nulla per una ustione ad estensione così modesta. Per comodità (per fare meglio la medicazione) può bucarla dopo la disinfezione con un ago da siringa.