Utente 154XXX
salve
ho 35 anni e da alcuni anni ho problemi di attacchi di panico e cosi sono andato da uno psichiatra per curare questo problema. ora la situazione va molto bene e sono tornato finalmente ad avere una vita normale dopo periodi veramente assurdi durante la quale avevo grossi problemi anche ad andare a fare una passeggiata vicino casa. sto assumento cipralex 10 gocce al mattino e come tutti questi farmaci le controindicazioni sono di carattere sessuale.
io non ho nessun problema di erezione ma ogni tanto non riesco a raggiungere l'orgasmo . mi succede soprattutto quando sto con la mia donna per due ,tre giorni di fila mentre se non ho rapporti da qualche giorno non ci sono problemi.
considerando che tanti pazienti che prendono antidepressivi non riescono neanche a fare sesso, penso di essere anche fortunato ma vorrei sapere se c'è un modo "naturale" per cercare di migliorare la situazione.
ho letto che arginina e zinco dovrebbero avere una azione sulla produzione di sperma . potrebbe essere una soluzione valida?? non voglio certo assumere farmaci che possano andare in conflitto con il cipralex e causarmi altri problemi.
ho spiegato la mia situazione alla mia fidanzata ma certamente non è sempre facile anche perchè non siamo insieme da moltissimo per cui subentra anche un po di gelosia e insicurezza da parte sua nei miei confronti.
grazie per la gentile risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

purtroppo la terapia con l'antidepressivo da lei seguita può dare questo tipo di problema sessuale ma è solo il suo psichiatra che può darle nuove ed altre indicazioni terapeutiche in questo senso, se possibili.

Se desidera comunque avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/231-farmaci-interventi-possono-danneggiare-sessualita-maschile.html .

Un cordiale saluto.