Utente 183XXX
Salve gentili Dottori,
ieri il mio medico specialista mi ha fatto un tampone uretrale (ha inserito un lungo bastoncino bianco nell'uretra). Non è stato per nulla delicato, mi ha fatto male e deve avermi irritato mentre lo muoveva.
Quando ha finito non sentivo comunque nessun problema, ma tornato a casa durante la minzione il bruciore è stato fortissimo. La cosa si è ripetuta nelle altre minzioni con dolore che è andato diminuendo ma a tutt'oggi permane, diminuito ma permene.

Cosa devo fare? mi ha provocato un'uretrite? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,e piu' plausibile che l'uretrite l'avesse nel momento in cui ha eseguito il tampone.Ci aggiorni,se ritiene,quando ha l'esito dello stesso.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 183XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottor Izzo,
ammesso che sia un problema preesistente alla manovra (manovra le garantisco davvero poco delicata dello specialista) e quindi un problema portato alla luce dalla stessa ma non causato dalla stessa, esiste un modo per alleviare il bruciore o meglio nel caso migliore riportare la questione alla situazione indolore che è stata fino a ieri prima del tampone? grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...e' corretto attendere l'esito del tampona.Cordialita'.
[#4] dopo  
Utente 183XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la sue risposte e per la sua disponibilità.