Utente 185XXX
Salve, sono un ragazzo di 22 anni.
Ho letto altri consulti online, ma non ho trovato niente.
Da circa 5 anni soffro di polluzione notturna, ovvero 1-2 volte al mese ho secrezione di una sostanza mista a sperma.
Ciò che volevo chiederVi è se il mio apparato genitale rischia qualcosa; io penso di avere bassi livelli ormonali, di fatti non mi sono mai masturbato (non ne ho lo stimolo), né fatto sesso (lo stimolo ce l'ho); ho paura che, ristagnando, lo sperma possa divenire infecondo o provocare problemi ai testicoli e/o vie spermatiche o qualcos'altro.
Ho chiesto una visita specialistica con un andrologo e l'avrò a fine Gennaio (prenotata ad inizio Settembre), però volevo andare dallo specialista con il problema chiaro in mente.
Grazie della disponibilità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Per avere maggiori informazioni sul suo problema sessuale le consiglio di consultare i seguenti articoli già pubblicati sul nostro sito:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/228-rapporto-tarda-finire-impotenza-eiaculatoria-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/319-prova-piacere-assenza-orgasmo-fare.html

Un cordiale saluto.


[#2] dopo  
Utente 185XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la celere risposta.
Ho letto quelle pagine, ma la mia situazione mi pare diversa: non ho proprio lo stimolo a masturbarmi, e vorrei sapere se lo sperma, non fuoriuscendo, possa provocare problemi di fertilità o altri problemi, dato che nella polluzione, da ciò che ho capito, non esce sperma.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questo potrebbe essere un problema relativo al desiderio e qui le cause possono essere ormonali o, più frequenti alla sua età, psicologiche.

Prima di pensare alla sua fertilità bisogna capire perchè ha questo problema sessuale e quindi bisogna a questo punto sentire in diretta anche un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste problematiche, le consiglio di consultare anche l’articolo , sempre pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/226-desiderio-sessuale-fare-viene-mancare.html .

Un cordiale saluto.