Utente 185XXX
Egregi dottori,
vi scrivo per avere un parere, mio zio disabile a seguito di un incidente è stato sottoposto settimana scorsa all'intervento della vena aorta addominale e dovrà essere rioperato per ricostruire una piaga molto profonda che ha sul sedere.
Il problema è che a seguito di questo intervento straparla, non ricorda più quello che dice e fa, e mi chiedevo perchè?
premetto che prendeva e prende pastiglie per le contrazzioni alle gambe, e dopo l'intervento gli hanno fatto la morfina, ma ultimamente gli stanno facendo anche i clamanti, perchè appunto oltre a straparlare fa cadere tutto per terra, e questo non avveniva prima dell'intervento. A cosa è dovuto? E' tutto normale, o c'è da preoccuparsi?
In attesa di una vs risposta porgo cordali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
i dettagli che ci fornisce non sono sufficienti ad esprimere un parere, per di più a distanza.
Le possibilità sono molte e possono essere legate al trauma (?), ad una pregressa alterazione neurologica non più sotto controllo, all'intervento stesso (l'aorta è un'arteria) o alle terapie farmacologiche cui è sottoposto.