Utente 735XXX
buongiorno ho 27 anni da circa 2 anni diradamento dei capelli sul vertice ma senza stempiatura. Ultimamente mi sono deciso a fare una visita e il dermatologo il quale, dopo avermi diagnosticato alopecia androgenetica, mi ha prescritto minoxidil e propecia. Dato che la propecia potrebbe dare calo del desiderio e impotenza, volevo sapere se avesse senso utilizzare solo minoxidil.

grazie
saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
la indicazione principe del propecia è proprio l'alopecia del vertice, zona in cui massimalmente vi è un influsso DHT dipedente.
Verosimilmente il mancato uso di questo farmaco inficerà il buon successo della terapia, pur potendosi avere efffetti benefici dal minoxidil.
Le consiglio di rifletterci bene , stante anche il fatto che il propecia offre buoni standard di sicurezza.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 735XXX

Iscritto dal 2008
grazie per la risposta, mi chiedevo se allora posso ricorrere ad un farmaco che svolga la stessa funzione della propecia (anche con minor efficacia) ma che non dia effetti collaterali..
leggevo del K-max anti dht cosa ne pensa?ha comunque effetti collaterali come la finasteride?

grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Si tratta di un semplice integratore che contiene sostanze con una debole attività di inibizione sull'enzima, ed altre eutrofizzanti.
Lì direi che può stare tranquillo;nessun effetto collaterale previsto , salvo quelli ipotetici legati alla sensibilizzazione allergica; certamente non essendoci una inibizione della 5 alfa reduttasi neppure paragonabile alla azione della finasteride non potrà aspettarsi effetti significativi sulla sua calvizie.
D'altronde , se un farmaco forte impiega anche 2 anni per dari gli effetti benefici , stando in linea teorica un farmaco 10 volte meno forte (solo a titolo di esempio) dovrebbe impiegare almeno 20 anni per dare gli stessi risultati.
E infatti non li dà.
Ma nel suo caso piuttosto che vivere con preoccupazioni , per quanto immotivate, forse è meglio questa opzione.
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 735XXX

Iscritto dal 2008
mi conferma che potrei utilizzare:
1)minoxidil
2)k max antui dht
3)il dermatologo mi ha prescritto anche un integratore:ribexin capsule 150 può servire?

un'ultima domanda secondo lei devo comunicare al dermatologo la mia scelta di non usare propecia ma kmax?glielo chiedo perchè è una scelta che ho fatto conseguentemente alla visita.

grazie ancora
[#5] dopo  
Utente 735XXX

Iscritto dal 2008
mi conferma che potrei utilizzare:
1)minoxidil
2)k max antui dht
3)il dermatologo mi ha prescritto anche un integratore:ribexin capsule 150 può servire?

un'ultima domanda secondo lei devo comunicare al dermatologo la mia scelta di non usare propecia ma kmax?glielo chiedo perchè è una scelta che ho fatto conseguentemente alla visita.

grazie ancora
[#6] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Gentile utente

sottolineo quanto detto dal collega Griselli:

il suo dermatologo le ha prescritto giustamente dei farmaci con elevato profilo di tollerabilità e sicurezza e se parliamo della finasteride, sicuramente efficaci per una calvizie (alopecia androgenetica) e sono certa che lo abbia fatto dopo aver valutato attentamente il suo caso.

Terapie che sostituiscono - anche lontanamente - la finasteride anche a mio avviso non ce ne sono.

Ovviamente poi, visto che parliamo di calvizie, sarà lei libero di scegliere, ma sarebbe opportuno chiedere sempre al suo dermatologo, visto che ha già avuto una valida prescrizione.

Sul tema del ribes nero (contenuto in vari integratori) esistono diverse conferme (come su tutti i tannini, come recentemente asserito anche dal Prof. Veronesi) sul loro spiccato potere antiossidante (scavenger dei radicali liberi) e antitumorale; per i tannini vale anche la spiccata azione vaso-protettiva del microcircolo capillare, quindi anche del capillizio (che contiene per ogni follicolo pilifero un piccolo glomerulo capillare).

mi sento quindi in linea con i colleghi che l'hanno visitata e con tutto ciò che le è stato fin'ora detto: a lei la libera scelta.

cari saluti