Utente 185XXX
Salve! Io da ormai molti anni ho un nevo nell'occhio,che da come ho capito si chiama nevo congiuntivale,ma non vorrei sbagliarmi. L'oculista mi ha detto che è normale e che in molti ce l'hanno;che volendo potevo levarlo se mi avesse dato qualche problema.
A me al momento non da alcun problema,nè infiammazioni,nè problemi con la vista. Volevo sapere che tipo di operazione si subisce se con il laser o in altri modi,e quali rischi ci sono essendo comunque un operazione chirurgica. Ho sentito che se non viene levato può portare problemi con il tempo e che quindi è meglio levarlo subito,ma non avendone al momento ero lo stesso un pò titubante all'idea di farlo. Può portarmi quindi problemi non levarlo anche se non ho sintomatologia? E quali rischi ci sono quindi nel toglierlo? Grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, il nevo congiuntivale è un reperto molto frequente e generalmente è privo di significato patologico, tuttavia va tenuto sotto controllo per monitorizzare variazioni di grandezza forma e pigmentazione, la sua asportazione prevede l'escissione chirurgica classica con una piccola plastica congiuntivale, non è un intervento rischioso e si esegue in anestesia locale. Se il suo oculista ha ritenuto di non asportarlo, sicuramente è sufficente tenerlo sotto controllo e basta, magari lo faccia fotografare per meglio seguirne l'eventuale evoluzione.

cordialmente