Utente 185XXX
Gentili Dottori,

da un esame del sangue effettuato ; mi sono stati riscontrati i seguenti valori ( già in precedenza rilevati ) “ fuori norma “ :

a) colesterolo totale 295 ( max indicato 200 ) ;
b) trgliceridi 298 ( max indicato 150 ).

Il mio medico curante ha ritenuto opportuno prescrivermi un esame denominato : “ eco color doppler tratto sovra aortico “ inserendo quale causale : “ ipercolesterolemia “.

Premetto che ho 49 anni e sono un ciclista agonista. Ho sempre superato ogni anno la visita medica a medicina dello sport ( prevista dalla legge ) .

Vorrei porre i seguenti quesiti :

1) appurato che i valori sono fuori norma ; ha senso prescrivere un esame del genere ?
2) L’esame in oggetto ( che mi pare non invasivo ) può determinare dopo un certo lasso di tempo danni al mio apparato cardiocircolatorio e alla mia salute in generale , considerato che è prevista la somministrazione di “ suoni “ alle arterie e non solo ?


Grazie e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi , l unica cosa che può danneggiare le sue arterie è il suo elevato valore di colesterolemia.
Temendo conto che lei esegue attività fisica costante. ( ed anche immagino eccessiva) se i valori di colesterolemia e trigliceridemia che lei indica fossero confermati, occorre che lei assuma farmaci ipocolesterolemizzanti. I suoi valori infatti indicano un elevato rischio di ictus e infarto.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org