Utente 185XXX
Salve, io ho un problema molto grave, da anni mi capita stando a contatto con una donna di non riuscire a raggiungere una erezione e non so perche, magari troppa ansia da prestazione o troppo stress, ora dopo anni sono fidanzato e questa il rapporto e' abbastNza completo anche se precoce ma sto risolvendo il problema con priligy e direi che va abbastanza bene, invece con l'amante ho diversi problemi in quanto non riesco a raggiungere facilmente una erezione nemmeno prendendo 10mg di levitra, ieri ad esempio ho preso 30mg di priligy e 10 mg di levitra ma solo dopo essermi calmato nel letto sn riuscito ad arrivare all'erezione! Volevo sapere i controlli che posso fare e i consigli che avete damdarmi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che vi sia uno stato di panico incipiente che si manifesta particolarmente nel rapporto extra".Voglio sperare che abbia incontrato un andrologo e che la terapia sia stata da lui prescritta...In medicina,la terapia segue un diagnosi che non pu' essere posta via internet.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,credo che vi sia uno stato di panico incipiente che si manifesta particolarmente nel rapporto extra".Voglio sperare che abbia incontrato un andrologo e che la terapia sia stata da lui prescritta...In medicina,la terapia segue un diagnosi che non pu' essere posta via internet.Cordialita'.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Del Grasso
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Il problema sembra complesso, non perché non risolvibile, ma perché coesistono patologie diverse. In questi casi a mio avviso, l'andrologo non deve solo prescrivere farmaci ma cercare di capire la causa della patologia e se la terapia debba essere solo farmacologica o anche psicologica. Riaffronti perció il problema con il medico che le ha prescritto Priligy e Levitra.