Utente 185XXX
Sono stata operata diverse volte alla coscia sinistra di un liposarcoma mixoide. La prima volta sono stata operata a Napoli, al Pascale, la seconda volta in una operazione di raschiamento più approfondita (tolto il muscolo) sono stata operata a Milano al centro nazionale di tumori, con una dovuta cicatrice di 35 cm. Dopo di che ho fatto una chemioterapia di tre cicli, di quattro giorni ciascuno. Ora dovrei fare la radioterapia, ma mi hanno detto che l'osso del ginocchio potrebbe rovinarsi e comportare problemi ulteriori a camminare. Voi cosa consigliate? Il gioco vale la candela? Perchè alcuni medici mi hanno detto che i rischi che il tumore ricompaia sono circa gli stessi sia dopo aver fatto la radioterapia, che altrimenti. Fatto sicuro sarà che non camminerò più.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

suggerirei senza dubbio di eseguire la radioterapia ma di abbinarla anche a della ipertermia capacitiva (vedi sito www.ipertermiaroma.it). Questo al fine di potenziarne l'effetto.

un caro saluto