Utente 144XXX
Ho 25 anni.
Avverto a volte delle extrasistole che mi rovinano la giornata.
Non accade ogni giorno, ma quando accade mi sale una paura indescrivibile!!
Avverto una sensazione bruttissima come se precipitasse qualcosa nel petto e sotto la gola.
Ho paura che durante un episodio del genere il cuore possa cessare di battere.
Ho fatto un ECG e mi hanno consigliato un ecocardio in quanto vedevano delle cose strane (si sospettava IVS) + blocco di branca dx incompleto.
Fatto l'ecocardio non è emerso nulla di rilevante se non un lieve rigurgito sulla mitrale e sulla triscupide (soffio funzionale).
Ho fatto un holter 6 mesi fa ma combinazione in quel giorno non ho avuto nessuna extra.
Ho tanta paura anche perchè spesso nella zona del cuore e lato sx del collo avverto dolore, altre volte sento come un senso di tremolio al lato sinistro del petto.
Come posso risolvere il problema?
E soprattutto di cosa si può trattare secondo la vostra esperienza?

PS: ho fatto di recente una gastroscopia e ho scoperto di avere un po di ernia iatale (ora prendo delle pillole). Può centrate qualcosa?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'ernia jatale e gli stati emotivi rappresentano spesso la cuasa principale dell'insorgenza delle extrasistoli, che se particolarmente fastidiose, come sembrerebbe nel suo caso, possono trovare giovamento in una debole terapia ansiolitica e protettiva gastrica. Ne parli con il curante. Saluti
[#2] dopo  
Utente 144XXX

Iscritto dal 2010
non è che sono fastidiose perchè sono tante.... è solo che quando le ho mi viene tanta paura.
la protezione gastrica la prendo già. me l'ha prescrtitta il gastroenterologo per 30 gg.
quello che su cui vorrei maggiore chiarezza è se possono portare a complicazioni o sono fini a se stesse.