Utente 322XXX
Carissimi Dottori, ho 38 anni e da circa 10 soffro di dermatite seborroica con forfora ed evidenti infiammazioni ai lati del naso nel periodo invernale. Inutile raccontare quanti Vostri colleghi ho consultato, senza risultati soddisfacenti. Adesso per la forfora uso Selsun blu con discreti risultati, mentre per la dermatite, di recente, sto provando a lavare il viso con Eucerin ed a mettere un pò di Locoidon lipocrema con discreti risultati. Forse è concomitante anche la stagione estiva, ma non mi spiego come mai si debba giungere ad automedicarsi a tentativi e non ci siano invece terapie collaudate da proporre ai pazienti. Aggiungo che mio figlio Gianluca di 10 anni ha già dei grossi problemi di forfora con ovvi problemi, specie a scuola... è ereditaria?
Grazie di cuore per le Vostre risposte.
Nicola

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Gigli
28% attività
0% attualità
12% socialità
CAMPO SAN MARTINO (PD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
In genee in casi resistenti si utilizzano antimicotici per viua orale(ketoconazolo).cerchi di evitare i cortisoniciper uso topico e si esponga regolarmente ai raggi ultravioletti.
saluti
[#2] dopo  
Dr.ssa Emanuela Di Lella
20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2003
Concordo con il consiglio del mio Collega. Per il viso durante il periodo autunnale-invernale può utilizzare prodotti a base di acido piruvico che ha azione sebo-regolatrice. Il dermatologo che la segue potrebbe consigliarle una lozione chiamata TIAL SKIN LOZIONE (PERFARMA) da applicare la sera una o più volte a settimana (a seconda della gravità della sua dermatite) in grado di ridurre sia il "rossore" che la desquamazione del volto e del naso, associato ad una buona crema idratante per la mattina che non secchi troppo la pelle!
un ottimo aiuto anche da integratori alimentari come DIATHYNIL compresse (vit D + biotina)utili per un'azione sebo-regolatrice "dall'interno" : le terapie con integratori alimentari vanno eseguite per almeno 3-4 mesi.
Dr. Emanuela Di Lella
[#3] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2004
Seguirò certamente i Vostri preziosi consigli. Vorrei però anche qualche indicazione per il mio piccolo Gianluca che, seguito dalla Dott. ssa Giglio di Bari, utilizza Nodè K (shampoo) e Xérial capillaire (lozione) con buoni risultati ma solo per il periodo di utilizzo degli stessi. Di recente perde anche piccoli ciuffi di capelli sulle tempie per via del continuo "sfregare".
un "doppio" grazie sincero. Nicola
[#4] dopo  
Dr. Paolo Gigli
28% attività
0% attualità
12% socialità
CAMPO SAN MARTINO (PD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Quando il piccolo ha forte desquamazione applichi dell'olio di mandorle dolci 2-3 ore prima delo shampoo su tutto il cuoio capelluto.
saluti