Utente 439XXX
Salve a tutti, sono uno studente universitario che d'estate cerca di mettere un pò di soldi da parte con qualche lavoro estivo. Lo scorso anno ho fatto un lavoro manuale dove battevo e strusciavo in continuazione la mano destra contro del metallo e mi sono procurato un leggero gonfiore all'indice che mi sembrava essere destinato a scomparire ma che invece è rimasto. Quest'anno ho rifatto lo stesso lavoro prestando più attenzione alla mano ma non sono riuscito a cambiare di molto le cose anzi: il gonfiore è rimasto ed in più è aumentato coinvolgendo una maggiore parte del dito. Non mi fa male ma se ci premo un dito sopra mi duole un poco. Il gonfiore al tatto appare consistente, solido. Mi sembra un'infiammazione di qualche nervo o cartilagine del dito (è vicino all’osso) ed è soprattutto antiestetico inoltre comincio a preoccuparmi perchè non va via. Per favore aiutatemi.
[#1] dopo  
Dr. Adriano Gambone
20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007

Gentile Studente,ritengo che per valutare il Suo disturbo al
dito, sia necessario un esame ecografico, per poter valutare la
entità del disturbo stesso. A risentirLa e cordiali saluti.
[#2] dopo  
Dr. Maurizio Golia
28% attività
16% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Utile effettuare un controllo da uno specialista, è importante anche conoscere il tipo di mansione svolta.