Utente 913XXX
Salve, ho 41 anni, sono alto 1,82 per 78 Kg. Faccio sport moderatamente (nuoto 2 volte a settimana ed ogni tanto qualche breve passeggiata in bicicletta) ma un lavoro abbastanza sedentario.
Recentemente ho fatto delle analisi di controllo. Gli unici valori di poco fuori la norma sono:
Glicemia a digiuno 106 (normale 70-105).
E nell'elettroforesi proteica
Albumina 51,1 (normale 52-65)
Globuline gamma 21,5 (normale 10-20).

Meno di un anno fa erano tutti normali con la glicemia a 92.
Premetto che soffro da parecchi anni di reflusso gastroesofageo sia acido che biliare ed ernia jatale per cui sono in cura con Lucen da 20 a 40 mg, a seconda di periodi, e riopan gel o gaviscon, e di spasmi del colon per cui ogni tanto, in concomitanza con i fastidi, mi viene dato del Debridat o del Valpinax che in questo periodo prendo. Infine ho avuto circa 3 settimane fa una tonsillite con molte placche e febbrona.
Volevo un vostro parere su queste leggere anomalie e soprattutto sulla glicemia che so essere legata al diabete anche se nella mia famiglia non c'e' familiarita'. Non so se puo' aver influito che il giorno prima delle analisi ho mangiato parecchi dolci.

Grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
La prima causa di una glicemia elevata, sembrera' strano, ma e' il fatto che ci si puo' dimenticare di effettuare il prelievo a digiuno completo: per esempio si beve meccanicamente un caffe' zuccherato appena svegli, e poi ci si dimentica. Prima cosa dunque: ripetere il prelievo basale. Se si confermera' elevato meglio non attendere troppo e cominciare tutti gli accertamenti specifici del caso: curva da carico di glucosio, Hb glicosilata, insulinemia, etc.; naturalmente a giudizio del suo Medico Curante.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 913XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille della risposta.
La mattina prima dell'esame sicuramente ho bevuto solo un bicchiere acqua, tuttavia come le dicevo la giornata precedente, compresa la sera subito dopo cena, ho mangiato parecchi dolci (crostate, biscotti e qualche dattero). Non so se questo valore un po' alterato di glicemia puo' dipendere da quello. Inoltre non so cosa significano gli altri due valori leggermente fuori norma.
Grazie per la sua attenzione.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Anche se la sera precedente avesse mangiato due torte intere un organismo normale deve essere in grado di smaltire gli zuccheri nel giro di poche ore; quindi i dolci della cena precedente non c'entrano granche'. Gli altri valori, se isolati, sono invece poco indicativi.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 913XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille delle informazioni. Ripetero' la misura della glicemia a digiuno e le faro' sapere.
Buonagiornata.
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Ottimo.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 913XXX

Iscritto dal 2008
Caro dottore,
come suggeritome da lei ho rifatto il controllo della glicemia ad una settimana circa di distanza dalla prima analisi. L'ho fatto nello stesso laboratorio per avere una misura omogenea. In questa settimana ho mantenuto la mia dieta solita, ma non ho mangiato dolci (anche perché non ne e' capitata l'occasione), senza pero' rinunciare al cucchiaino di miele la mattina nello yogurt o lo zucchero nel caffe'.
Il risultato e' stato 91 (normale 70-105).
Volevo sapere se ora potevo stare tranquillo.
Grazie dell'attenzione e colgo l'occasione per augurarle Buone Feste.

[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Direi che puo' stare tranquillo. Si e' trattato probabilmente di un episodio isolato: magari, come le dicevo, la volta scorsa non era completamente a digiuno...
Cordiali saluti