Utente 185XXX
Sono un ragazzo di 19 anni e ho rapporti troppo brevi!! Eiaculando lentamente e infatti dopo circa 10/15 minuti mi ritrovo che eiaculo anche se poco di nuovo.Avviene cosi dopo ogni rapporto.
1)Arrivo presto
2)Eiaculo anche dopo 15 minuti dalla fine del rapporto/masturbazione (anche se poco)
3) Non eiaculo con forza come tutti!
Cosa dovrei fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
dovrebbe farsi vedere da uno specialista per definire l'entità del problema e le sue cause. fatto questo potrà giovarsi di varie strategie terapeutiche che vanno dai farmaci alla terapia psicosessuologica. spesso una corretta informazione ridimensiona il problema che le crea insoddisfazione.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Ragazzo,
mi associo al DR.Biagiotti nella risposta.
L'eiaculazione precoce, è una disfunzione sessuale della fase dell'orgasmo e va diagnosticata dall'andrologo, a seguito di visita specialistica, poi la terapia si stabilisce di conseguenza.
Vi sono svariati tipi di e.p., anteportas, intrapostas( fuori o dentro l'ambiente vaginale), primaria, secondaria, assoluta, situazionale.
Sarebbe opportuno conoscere lo IELT( tempo di latenza eiaculatoria intravaginale) e le emozioni associate alla sfera della sessualità e della sua dimensione di coppia.
L'approccio terapeutico, potrebbe essere:
counseling psico-sessuologico,
psicoterapia,
terapia di coppia ad orientamento sessuologico, trattamento integrato( farmacoterapia e terapia mansionale),
farmaco on de mand( cioè al bisogno).
ottimale sarebbe però un lavoro mirato e caleidoscopico, adatto alla sua storia clinica e sessuale
Saluti