Utente 137XXX
Gradirei conoscere il vostro parere sull’uso di ascorbato di potassio da parte di pazienti oncologici che sono nel contempo cardiopatici.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
A prescindere dalle considerazioni sulla reale efficacia terapeutica di una molecola non validata scientificamente, in generale l'utilizzo di sali di potassio è sconsigliato in pazienti con insufficienza renale o che utilizzino paricolari farmaci (es. antialdosteronici).
Cordiali saluti